Valle Del SaccoToday

Valmontone, cagnolino ucciso in modo violento ritrovato a bordo strada

Un piccolo yorkshire è stato rivenuto da un nostro lettore "incollato" in una sorta di croce di cartone nei pressi della strada che porta all'outlet

Una scena veramente raccapricciante quella che si è presentata davanti agli occhi di un cittadino di Valmontone mentre faceva la solita passeggiata nei pressi dell’outlet nella giornata di mercoledì.

Il ritrovamento

Lungo via La Mura la strada che da Colle Pastene ricollega a via della Pace quella che riporta appunto all’outlet ed al parco divertimenti questa persona ha visto una specie di croce fatta di cartone con all’interno un piccolino cagnolino morto (vedi foto in alto) molto probabilmente si tratta di uno yorkshire.

Una morte assurda

Una morte veramente assurda che non trova spiegazioni razionali. Questa piccola bestiolina è come se fosse stata “impalata” o meglio incollata su questa croce di cartone. Un violenza disumana che ha colpito molto il nostro lettore che chiede all’autore del gesto di vergognarsi.

Lo sfogo

“Vergognati, tu che hai fatto ciò – scrive questo lettore a commento delle foto - non è stato tuo amico. Non ti è stato fedele. Non hai mai giocato con lui. Non hai condiviso amore e sorrisi. Cerco di convincermi ancora che non siamo tutti uguali e di questi gesti non si dovrebbe neanche parlare. Vergognati”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’appello

Interpellate da noi le forze dell’ordine ci hanno riferito di non aver ricevuto denuncia su questo brutto episodio. Chiediamo a tutti di segnalare queste violenze sugli animali ai rappresentanti delle forze dell’ordine perché solo cosi si può mettere in moto la macchina investigativa per cercare di rintracciare gli autori di questi gesti che rischiano veramente tanto. Ci chiediamo ma non era meglio donare questo piccolo cagnolino a qualche associazione, sul territorio ce ne sono diverse, per salvargli la vita?

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, il giudice di Pace di Frosinone annulla le multe emesse durante la quarantena

  • Violento scontro su Via Casilina tra bus e Fiat 500, muore Fabrizio Cibba (foto)

  • Il messaggio che mette paura: “attenzione, c’è una grossa Anaconda nel fiume”

  • Coronavirus, ecco come si è arrivati ai cinque nuovi positivi, dopo il periodo 'Covid free'

  • La palpeggia e, dopo il "no", le spacca il setto nasale e va al bar: arrestato 44enne marocchino

  • Valmontone, la banca gli chiede 14 mila euro, lui si oppone e vince una causa con 18 mila euro di risarcimento

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento