Valle Del SaccoToday

Paliano, nasce il coordinamento dei sindaci della Valle del Sacco per la tutela ambientale

Le Amministrazioni Comunali di Anagni, Acuto, Serrone, Piglio, Fiuggi, Olevano Romano, Segni, Montelanico, Gorga, Carpineto Romano, Gavignano e Valmontone hanno raccolto l’invito del Sindaco di

bassetta e alfieri (1)

Le Amministrazioni Comunali di Anagni, Acuto, Serrone, Piglio, Fiuggi, Olevano Romano, Segni, Montelanico, Gorga, Carpineto Romano, Gavignano e Valmontone hanno raccolto l’invito del Sindaco di

bassetta e alfieri (1)Paliano, Domenico Alfieri, a partecipare al tavolo di confronto che si è svolto ieri pomeriggio, a Paliano, sui temi ambientali che affliggono la Valle del sacco, con particolare attenzione all’impiantistica dei rifiuti.

Erano presenti Fausto Bassetta, Sindaco di Anagni, Natale Nucheli, Sindaco di Serrone, Augusto Agostini, Sindaco di Acuto, Mario Felli, Sindaco di Piglio con gli Assessori all’Ambiente e al Bilancio,Thomas Mortari e Luca Franceschetti, Simone Temofonte, Sindaco di Montelanico, Nadia Cipriani, Sindaco di Gorga, con l’Assessore ai Lavori Pubblici e Urbanistica Andrea Lepri, Emiliano Datti, Sindaco di Gavignano, il Vice Sindaco e l’Assessore all’Ambiente di Segni, Cesare Rinaldi e Flavio Gizzi, l’Assessore alla Cultura e Turismo di Olevano Romano, Fabio Ciolli, il Vice Sindaco di Valmontonte Eleonora Mattia.

A coordinare i lavori il primo cittadino di Paliano, Domenico Alfieri, che ha aperto l’incontro: “Vi ringrazio di cuore per aver accettato il mio invito dettato da un’urgenza non più rinviabile – ha detto Alfieri - alla luce anche di quello che è accaduto l’11 giugno nella discarica di Colle Fagiolara. Al Sindaco di Colleferro (assente alla riunione di ieri, così come il Comune di Genazzano, seppure entrambi invitati ndr.) che mi ha tacciato di allarmismo in quella occasione rispedisco l’accusa al mittente facendogli notare che, di contro, in questa circostanza lui è stato lassista. E’ la prima volta che tanti Sindaci, delle province di Frosinone e di Roma, si riuniscono intorno ad un tavolo per affrontare la questione ambientale, sentita da tutti i cittadini e giunta, ormai, al giro di boa.

E’ tempo di muoverci, uniti – ha dichiarato Alfieri - per far sentire la nostra voce presso gli organi territorialmente competenti in tema di rifiuti e di gestione del ciclo dei rifiuti”. Dal giro di interventi, oltre alle preoccupazioni per lo stato di salute del territorio, è emersa la volontà unanime di promuovere un coordinamento permanente dei Sindaci, che torneranno a riunirsi il 16 luglio ad Anagni, per mettere a punto una strategia comune di contrasto all’inquinamento ambientale provocato dagli impianti di Colleferro e Paliano e di altri che, eventualmente, si volessero installare. Primo obiettivo: l’informazione adeguata sullo stato degli impianti in essere ai Sindaci dei Comuni del comprensorio e, soprattutto, un’azione congiunta e sinergica che verrà avviata con l’approvazione, nei rispettivi Consigli Comunale, di una medesima delibera i cui argomenti saranno affrontati al prossimo incontro.

I presenti, infine, hanno evidenziato la necessità di allargare il tavolo ad altri Comuni interessati e alle associazioni ambientaliste che operano da tempo sulla questione ambientale della Valle del Sacco.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il prossimo incontro è in programma il 16 luglio ad Anagni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, il giudice di Pace di Frosinone annulla le multe emesse durante la quarantena

  • Violento scontro su Via Casilina tra bus e Fiat 500, muore Fabrizio Cibba (foto)

  • Il messaggio che mette paura: “attenzione, c’è una grossa Anaconda nel fiume”

  • Coronavirus, ecco come si è arrivati ai cinque nuovi positivi, dopo il periodo 'Covid free'

  • La palpeggia e, dopo il "no", le spacca il setto nasale e va al bar: arrestato 44enne marocchino

  • Valmontone, la banca gli chiede 14 mila euro, lui si oppone e vince una causa con 18 mila euro di risarcimento

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento