Valle Del SaccoToday

Labico, approvato il regolamento a tutela degli animali

Soddisfatta Laura Clementoni responsabile dei rapporti istituzionali dell'ALFA

Un altro comune della Regione Lazio, quello di Labico (RM), si è schierato dalla parte degli animali approvando un regolamento comunale che tutela il loro benessere. “Siamo molto contenti dell’entusiasmo e della volontà dimostrata dal Comune di Labico di tutelare i diritti degli animali residenti sul territorio comunale” spiega Laura Clementoni – Responsabile dei rapporti istituzionali di ALFA, Associazione Love For Animals “infatti in pochi mesi, grazie alla nostra collaborazione, ha approvato e reso esecutivo il nuovo Regolamento Comunale sulla Tutela e Benessere Animali.

”Non è facile incontrare sindaci e assessori che abbiano a cuore i diritti degli animali e che in pochi mesi riescano a portare a termine un progetto. Per questo motivo ALFA, Associazione Love For Animals, ringrazia il Sindaco, Dott. Danilo Giovannoli, l’Assessore al bilancio Dott.ssa Morini e la Consigliera Comunale Dott.ssa Giulia Lorenzon che si sono fin da subito dimostrate persone sensibili alle tematiche animaliste. Il Comune di Labico è la dimostrazione che quando c’è la volontà politica, nulla è impossibile. Con il Comune di Labico, spiega ALFA, abbiamo in essere tanti altri progetti, volti al contrasto e alla riduzione del fenomeno del randagismo, una realtà purtroppo ancora fortemente presente sul territorio. Tante iniziative anche rivolte ai cittadini proprietari di animali, come le campagne di microchippatura e le sterilizzazioni.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Siamo felici di poter collaborare con il Comune di Labico perché fin dal primo incontro abbiamo percepito una forte volontà politica di cambiamento. Il randagismo non è una piaga che riguarda esclusivamente animali e animalisti, ma è un fenomeno che incide sull’intera collettività” continua Laura Clementoni. ALFA si augura che le politiche del Comune di Labico possano diventare da esempio per tante altre amministrazioni della regione Lazio, perché il randagismo non si sconfigge a parole ma con politiche e attività chiare e programmate.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I 5 borghi da visitare in Ciociaria

  • Pontecorvo, speciale elezioni: Anselmo Rotondo resta sindaco (video)

  • Coronavirus in Ciociaria: uno dei 2 nuovi casi è un 51enne di Pontecorvo andato al pronto soccorso

  • Cassino, grave schianto tra auto lungo la Casilina in direzione Cervaro

  • Coronavirus, impennata di casi di positivi a Colleferro. Ecco cosa è successo

  • Referendum, passa il taglio dei parlamentari. In Ciociaria il sì arriva al 75%, ma non ha votato più della metà degli elettori

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento