Valle Del SaccoToday

Artena, un uomo positivo al Coronavirus

La notizia diffusa dal sindaco Angelini che parla di un ex dipendente comunale e del fatto che è: “tutto sotto controllo”

Dopo i casi accertati di Colleferro del nonnino di Piglio e di San Cesareo della mamma 28 enne è di questa mattina la notizia del terzo caso di positività al coronavirus nelle zone a sud di Roma. Per la precisione la notizia arriva dal grosso centro di Artena e dal sindaco Felicetto Angelini che spiega su facebook.

Le parole del sindaco Angelini

“Questa mattina sono stato avvertito che un ex-dipendente comunale, ricoverato da fine febbraio presso una struttura ospedaliera pubblica, è risultato positivo al Coronavirus. È stato già trasferito in un ospedale romano deputato ad assistere i pazienti affetti da questa patologia. Ho attivato immediatamente le procedure previste dalla Regione Lazio e dalla ASL RM/5 per questi casi.

Meglio evitare false notizie

Ho deciso di fare questo pubblico comunicato per evitare che notizie infondate possano creare inutile allarme sociale nella popolazione e perché è soprattutto in momenti come questo che la immediata informazione e la giusta trasparenza sono fondamentali. È tutto sotto controllo. restate a casa!”

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I 5 borghi da visitare in Ciociaria

  • Coronavirus in Ciociaria: uno dei 2 nuovi casi è un 51enne di Pontecorvo andato al pronto soccorso

  • Cassino, grave schianto tra auto lungo la Casilina in direzione Cervaro

  • Pontecorvo, speciale elezioni: Anselmo Rotondo resta sindaco (video)

  • Coronavirus, impennata di casi di positivi a Colleferro. Ecco cosa è successo

  • Omicidio Willy, gli aggressori percepivano il reddito di cittadinanza

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento