Valle Del SaccoToday

Carpineto Romano, il giorno del dolore per i funerali di Lisa Briganti

Tantissime le persone che hanno voluto rivolgere un pensiero commosso alla giovane morta lo scorso fine settimana

Tutto il paese di Carpineto Romano si è fermato per una giornata intera per l’ultimo saluto a Lisa Briganti, la ragazza di soli 16 anni morta il giorno di Sant’Agostino. Dalle ore 11 la salma della giovane Lisa è arrivata a Carpineto ed è stata depositata nella chiesa collegiata per ultima preghiera dei numerosi conoscenti.

La salma attraversa il corso principale

La salma accompagnata a piedi in via Giacomo Matteotti dal padre Quirino e dallo zio Anselmo ha attraversato il corso principale della città, a piedi, prima dell'ultimo saluto al centro del campo sportivo dove il parroco Don Fabio Massimo Tagliaferri ha accolto le spoglie e dove ad accoglierla c’erano tutte i suoi amichetti che indossavano una maglietta bianca con la scritta “Lisa vola più in alto che puoi”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La poesia del padre

Una drammatica giornata che il popolo carpinetano non dimenticherà mai cosi come non dimenticherà mai il sorriso della dolce Lisa alla quale il papà Quirino 8Ex sindaco della città per diversi mandati ha dedicato una bellissima poesia: “A LISA. Te ne sei andata con un soffio di vento. Il dolore immenso non è niente: di fronte al dramma di una giovane vita perduta; di fronte al sogno infranto  di un futuro, ormai, spezzato. Eri bella, Lisa….. Amore mio!”

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I 5 borghi da visitare in Ciociaria

  • Ceccano, speciale elezioni: Caligiore in vantaggio, Corsi e Piroli confidano nel ballottaggio

  • Coronavirus in Ciociaria: uno dei 2 nuovi casi è un 51enne di Pontecorvo andato al pronto soccorso

  • Cassino, grave schianto tra auto lungo la Casilina in direzione Cervaro

  • Coronavirus, impennata di casi di positivi a Colleferro. Ecco cosa è successo

  • Omicidio Willy, gli aggressori percepivano il reddito di cittadinanza

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento