Valle Del SaccoToday

Si avventa sulla vicina e tenta di ucciderla per il rumore dello sciacquone del bagno

Un’aggressione che poteva trasformarsi in tragedia se non fossero prontamente intervenuti i carabinieri nell'abitazione della donna ad Artena

All’ennesimo rumore dello sciacquane del bagno non ha retto più ed è andato dalla vicina di casa e con un pugnale con una lama lunga 20 centimetri l’ha aggredita. Ennesismo episodio di cattivi rapporti di vicinato che è degenerato in un tentato omicidio è avvenuto nelle ore scorse ad Artena, cittadina lepina a sud di Roma, e per la precisione su Via Velletri.

Il tentato omicidio

Qui, i Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia di Colleferro dopo essere intervenuti hanno arrestato un 52enne, di nazionalità romena e con precedenti, con l’accusa di tentato omicidio e resistenza a pubblico ufficiale. I militari hanno bloccato l’uomo che, in preda ai fumi dell’alcool, disturbato dal rumore della vicina di casa, una 44enne del luogo, con un pugnale ha tentato di ucciderla.

L’arrivo dei carabinieri

Attivati dalla vittima, i Carabinieri sono intervenuti prontamente presso l’abitazione della donna dove l’hanno immediatamente soccorsa e messa in salvo mentre, disperata, presentava tagli sulla schiena, sul collo e sulle mani. Su indicazioni della donna, i militari hanno fatto subito irruzione nell’abitazione del malvivente, che ha cercato con calci e pugni di sbarrargli la strada.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il ritrovamento del lungo pugnale

Nella camera da letto i Carabinieri hanno rinvenuto l’arma usata dall’uomo per ferire la 44enne. L’uomo è stato arrestato e condotto in carcere, successivamente dopo la convalida dell’Autorità Giudiziaria è rimasto detenuto nell’Istituto penitenziario.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I 5 borghi da visitare in Ciociaria

  • Pontecorvo, speciale elezioni: Anselmo Rotondo resta sindaco (video)

  • Coronavirus in Ciociaria: uno dei 2 nuovi casi è un 51enne di Pontecorvo andato al pronto soccorso

  • Cassino, grave schianto tra auto lungo la Casilina in direzione Cervaro

  • Coronavirus, impennata di casi di positivi a Colleferro. Ecco cosa è successo

  • Referendum, passa il taglio dei parlamentari. In Ciociaria il sì arriva al 75%, ma non ha votato più della metà degli elettori

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento