Valle Del SaccoToday

Carpineto Romano, "a Cena dal  Cardinale" ha aperto la grande manifestazione estiva del XXII Pallio della Carriera

Con la cena del Cardinale  aperta a sponsor, giornalisti ed autorità, è partita a Carpineto Romano, la grande kermesse del “ Pallio della Carriera” giunto alla XXII edizione, la storica corsa all’ anello che si corre fin dal lontano XVI secolo.

Carpineto Cena cardinale 6

Con la cena del Cardinale aperta a sponsor, giornalisti ed autorità, è partita a Carpineto Romano, la grande kermesse del “ Pallio della Carriera” giunto alla XXII edizione, la storica corsa all’ anello che si corre fin dal lontano XVI secolo.

A cena dal Cardinale” è una rievocazione gastronomica in costume di una suntuosa cena del XVII secolo, che come tradizione apre la stagione dell’Estate Carpinetana. “ E’ una serata dedicata al recupero della memoria e della tradizione del nostro territorio, questa è la Cena del Cardinale che si basa su di una ricostruzione storica fedele ed accurata- afferma il nuovo giovane Sindaco Matteo Battisti- un’esperienza che è entrata nel dna della nostra comunità, si è subito percepita come forza dirompente, in termini culturale e che si può svolgere grazie alla forza e alla volontà di una intera comunità nella riscoperta delle sue radici”.

Figura centrale della rievocazione storica è il Cardinale Pietro Aldobrandini ( 1571-1621) nipote di Papa Clemente VIII ( Al secolo Ippolito Aldobrandini 8 1592-1605) e fratello di Donna Olimpia ( 1567- 1673), Signora di Carpineto che amava chiamare il “ suo bello Stato”.

La cena, organizzata dai cuochi del Rione “ Jo Curso”, ( vincitore del Pallio dello scorso anno) nata da un’idea dello chef Vittorio Lancellotti, uno dei più rinomati chef d’epoca, servendo a tavola: ricotta dello bello stato Carpinetano”, ventresca, “ accalozzo” e “presutto Bassianese”, melone giallo delle paludi pontine, “cipolla abbrustolita”, “stelle agghiacciate” di melangole Sermonetane”; pasta fatta in casa con fave, ventresca e pempodorini, Lasagne con “tartufolo, salsiccia e cocozze”; Carne bufalina di “ Piperno”, leprotto lepino con olive nostrane rosmarino e vinagro: erbe cotte dell’abbadato di Valvisciolo.

Il Convitto allietato da musiche originali del 600, è stato preceduto dalla sfilata del terno storico del Pallio, con il Cardinale Aldobrandini e i suoi dignitari, Donna Olimpia il suo consorte Gian Francesco Aldobrandini, Il Governatore e Consorte ed altri scelti personaggi della vita del paese e della esibizione degli sbandieratori e Musici dei 7 rioni Storici. ( che apriranno al pubblico dal 20 al 31 Agosto- 27 chiuso festa patronale)

E proprio il Treno storico nella sua versione più imponente, con i suoi e più 400 figuranti, sfilerà domenica 24 Agosto per le vie del paese, mentre domenica 31 Agosto si correrà “ La Carriera” la corsa sfrenata di Cavalli barberi che ha origini medievali ed è ricordata come evento negli “Statuti e Ordinanze della Terra di Carpineto”.

I padri Agostiniani insediatesi, a metà del XIV secolo, a Carpineto introdussero il culto di S. Agostino, recuperando festività, fiera e carriera ma spostandole nel mese di agosto; e nella chiesa dedicata al Patrono dove i primi pallii ancora ne conservano alcuni drappi.

Ed anche grazie all’attento lavoro svolto dall’Ente Pallio e dalle associazioni legate al Pallio, che si è potuti giungere ad un alto livello di qualità nello svolgimento dell’intera manifestazione”- conclude l’assessore alla Cultura Noemi Campagna “. L’obiettivo è quello di costruire un processo in cui si possa traguardare il futuro”.

Tra le personalità, presenti alla artistica cena l’on. Renzo Carrella, i Consiglieri Regionali, Eugenio Patanè e Simone Lupi, l’ex sindaco Quirino Briganti, il Sindaco di Montelanico Simone Temofonte, e tra i numerosi sponsor abbiamo notato Luca Diniso direttore dell’Unicredit di Colleferro, lo storico anagnino Giammaria, soci di slow food di Colleferro e Latina, Romano D’Arcangeli ( Roly) con la signora Fosca ( Presidente del Capineto-Lazio social club di Sidney ) ed tanti altri accolti dapprima nella chiesa San Pietro, dove è stato ritrovato il quadro del Caravaggio, e dove il Sindaco Battisti ha salutato i convenuti, ricordando loro il lungo programma delle feste carpinetane, di Luglio e Agosto, mentre lo storico Italo Campagna ha ricordato che La cena del Cardinale” è stata tratta da un libro degli chef che hanno servito il Cardinale Aldobrandini. L’arazzo del Pallio della Carriera, che sarà presentato domenica 27 Luglio presso la bottega d’Arte “ La Girandola” insieme ad una personale è stato realizzato dal maestro Bruno Donzelli. Interessante la nuova iniziativa inserita nell’ estate carpine tana dal 5 Luglio al 1 Settembre denominata “ Scatti d’Estate Carpinetana” – 1° concorso amatoriale-

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Giancarlo Flavi

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, il giudice di Pace di Frosinone annulla le multe emesse durante la quarantena

  • Violento scontro su Via Casilina tra bus e Fiat 500, muore Fabrizio Cibba (foto)

  • Coronavirus, ecco come si è arrivati ai cinque nuovi positivi, dopo il periodo 'Covid free'

  • La palpeggia e, dopo il "no", le spacca il setto nasale e va al bar: arrestato 44enne marocchino

  • Valmontone, la banca gli chiede 14 mila euro, lui si oppone e vince una causa con 18 mila euro di risarcimento

  • Troppa fretta di venire al mondo e Noemi nasce nel letto di mamma e papà

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento