Valle Del SaccoToday

Università Agraria, le liste di Carboni e De Stefano unite. Il presidente uscirà dalle primarie

Un accordo che rafforza le componenti che sfideranno la lista dell’attuale maggioranza Latini che invece sembra sempre più divisa e litigiosa

L'ingresso della sede dell'università agraria

Giorni caldi all’Università agraria di Valmontone in vista delle elezioni di fine novembre che porteranno al rinnovo dei vertici. Dopo le polemiche dei giorni scorsi tra il presidente uscente Pizzuti ed il “suo” sindaco Latini che in pratica da tempo gli ha dato il “benservito” negandogli la possibilità di ricandidarsi, in queste ore il piano del dibattito si sposta sugli altri due schieramenti ovvero le liste “La tua Terra” e “Il Girasole” che hanno firmato un accordo programmatico (in foto il testo originale con tanto di firme).

Una firma importante che porterà all’individuazione del candidato presidente con le primarie, per presentarsi uniti contro quella che sarà la lista dell’attuale maggioranza che qualche tempo prima del Coronavirus aveva annunciato la candidatura a presidente di Franco Bernabei.

Quindi in pratica se da una parte le liti soprattutto in questi giorni emergono con forza, dall’altra si fa squadra per il bene dell’ente che gestisca centinai di terreni e tra questi anche quelli dell’outlet e del parco divertimenti Magicland.

L’accordo del 9 giugno

“In previsione delle prossime elezioni per il rinnovo del Consiglio di Amministrazione dell'Università Agraria di Valmontone, il giorno 4 giugno 2020, presso la sede di Via Pizzuti Fioravante, si sono riunite le delegazioni delle liste "La Tua Terra" e "Il Girasole" rappresentate dai loro rispettivi candidati presidenti, Giuseppe Carboni e Valter De Stefano, per valutare la possibilità di unire le forze e lavorare su un progetto condiviso.

Vista l'importanza – si legge in una nota inviata alla stampa - che l'Ente Agrario assumerà alla luce della riforma approvata e consapevoli che, per il bene della Città, occorra mettere in campo un nuovo modello gestionale totalmente in discontinuità rispetto a quello fallimentare prodotto in questi anni.

Considerato che il nuovo statuto permetterà a tutto l'elettorato attivo valmontonese di votare per eleggere i nuovi amministratori, e che è volontà dei sottoscritti — nello spirito di massima trasparenza - promuovere la più ampia partecipazione degli elettori alla scelta dei candidati per il rinnovo dell'Ente.

Tutto ciò premesso, dopo ampia discussione, si è stabilito quanto segue: Di intraprendere un percorso politico-amministrativo che porti a unire i due progetti in una sola lista, • Di scegliere il candidato alla carica di Presidente attraverso lo strumento democratico e partecipativo delle primarie, di cui in seguito verrà comunicato data e luogo di svolgimento; • Indipendentemente dall'esito delle primarie, i due partecipanti saranno parte integrante della futura lista, chi nel ruolo di candidato Presidente e chi nel ruolo di capolista e, nel caso di vittoria, Vice-Presidente dell'Ente”.

Accordo univ. agraria Carboni-Walter-2

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Gratta un biglietto 'miliardario' e vince 500 mila euro

  • Tragico incidente nella notte, muore un 37 enne di Colleferro

  • Colpaccio della Polizia, imprenditore arrestato con un chilo di cocaina e una pistola

  • Dipendente comunale per dieci anni usufruisce della Legge 104 riservata agli invalidi ma era tutto falso

  • Coronavirus, chiusa un’azienda che lavora il ferro a Morolo

  • Maxi operazione anticamorra, un arresto in provincia di Frosinone

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento