Valle Del SaccoToday

Valmontone, spaccio a domicilio. Arrestato con oltre 100 gr di droga ed 8 mila euro in contanti

I poliziotti del commissariato di Colleferro hanno seguito degli acquirenti ed una volta dentro l’abitazione hanno trovato oltre migliaia di euro in contanti e la sostanza stupefacente

Nonostante già fosse stato beccato più volte in passato, continuava a spacciare ed aveva deciso di farlo direttamente in casa per dare meno nell’occhio. Stiamo parlando di D.A. un uomo di Valmontone che nelle ore scorse è stato arrestato mentre vendeva della droga ad un acquirente nella sua casa di Colle Cannetaccia.

I poliziotti dopo aver messo in atto un'attività di osservazione e controllo nei pressi dell’abitazione dell’uomo, verso le ore 19.00 entravano in azione dopo l’arrivo di una Citroen C3, il cui conducente, attendeva l'apertura del cancello per poi accedervi. Nella circostanza, i poliziotti approfittando dell'apertura dello stesso facevano il loro ingresso al suo interno raggiungendo D. A. nella sua abitazione.

La perquisizione personale, eseguita nell'immediatezza dei fatti, ha consentito di rinvenire diversi pezzi di sostanza stupefacente: 4 del tipo cocaina pari a gr. 5,0, 2 di eroina gr. 5,0 più altri 7 pezzi di varia pesatura. La diversità di più sostanze e la diversa pesatura denotavano un chiaro indizio di rivendita.

Stante la flagranza di reato, la perquisizione, nonostante le dichiarazioni negative del D.A. sull'ulteriore possesso della sostanza stupefacente, veniva estesa a tutta l'abitazione ed alle sue pertinenze, e si concludeva con esito positivo.

Il grosso quantitativo di droga in camera da letto e nella falegnameria

Infatti, nella camera da letto e nel vano cucina veniva rinvenuto un bilancino di precisione, una busta con all'interno diversi ritagli e rimasugli di cellophane di colore bianco utilizzati per il confezionamento e zucchero extrafine, elementi univoci finalizzati ad attività di spaccio. Infine, nel locale adibito a falegnameria, precisamente occultati all'interno della piallatrice elettrica in acciaio, venivano rinvenuti due ovuli di sostanza stupefacente del tipo eroina pari a gr. 42,0, un involucro di cocaina pari a gr. 47,0, e 8 mazzetti di banconote di vario taglio pari a € 8.120,00 con allegati diversi fogli recanti nomi, importi e codici ed un secondo bilancino di precisione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

D.A., che annovera numerosi precedenti in materia di stupefacenti, è stato quindi tratto in arresto per il reato in oggetto indicato e deferito all'Autorità Giudiziaria di Velletri, che ne disponeva la detenzione domiciliare in attesa di ulteriori provvedimenti giudiziari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Gratta un biglietto 'miliardario' e vince 500 mila euro

  • Tragico incidente nella notte, muore un 37 enne di Colleferro

  • Colpaccio della Polizia, imprenditore arrestato con un chilo di cocaina e una pistola

  • Dipendente comunale per dieci anni usufruisce della Legge 104 riservata agli invalidi ma era tutto falso

  • Coronavirus, chiusa un’azienda che lavora il ferro a Morolo

  • Maxi operazione anticamorra, un arresto in provincia di Frosinone

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento