Valle Del SaccoToday

Il noto dentista Gianfranco Retico muore in ospedale dopo 10 giorni di sofferenze

L'uomo di 75 anni, molto conosciuto anche a San Cesareo dove ha avuto uno studio per molti anni insieme al figlio, era stato investito da un'auto la sera del 31 gennaio a Frascati

Dopo oltre 10 giorni di sofferenze inaudite è morto in un letto di ospedale a Roma Gianfranco Retico, noto dentista 75enne della zona dei Castelli romani che per molti anni ha operato anche a San Cesareo con un suo studio.

Il tragico investimento

L’uomo il 31 gennaio scorso era stato investito su via Tuscolana a Frascati nei pressi di Villa Sora da un 62enne che ora sarà incriminato per omicidio stradale. Dopo alcune ore e vista la gravità delle condizioni era stato portato all’Umberto I di Roma dove, purtroppo, nelle ore scorse è morto.

Gianfranco insieme al figlio Marco hanno sempre fatto del bene al prossimo e per molti anni nei loro studi hanno curato i poveri ed i pi+ù bisognosi. Un morte che ha scossa i familiari e tutti coloro che lo conoscevano.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Maltempo, crolla un muro che uccide due uomini: ecco chi sono le vittime (foto)

  • Sport

    Frosinone-Roma, la diretta testuale della partita!

  • Attualità

    La città si sveglia colorata, arcobaleni coprono le scritte di Forza Nuova

  • Cronaca

    Vento fortissimo, il Valmontone Outlet chiude per precauzione

I più letti della settimana

  • Fiuggi, litiga con la moglie, le strappa i vestiti di dosso e la lascia nuda nel cortile di casa

  • Omicidio Mollicone, si stringe il cerchio attorno al figlio del maresciallo. Incastrato dalle perizie

  • Ferentino, camion si ribalta sulla rampa dell'autostrada. Chiuso l'accesso in direzione sud

  • Ferentino, muore ed i "parenti serpenti" gli svuotano l'appartamento, ma il giudice li punisce

  • Roccasecca, botte da orbi alla moglie ed alla giovane figlia anche davanti ai carabinieri

  • Anagni, trovato privo di vita all’interno della sua concessionaria di auto

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento