Valle Del SaccoToday

San Cesareo, violento scontro tra auto e moto. Ferito un motociclista ed un bambino elitrasportato a Roma

Lo spaventoso incidente si è verificato verso le 20 all’altezza della nuova rotatoria di fronte la Banca Mediolanum

Violento scontro su via Casilina poco fa in pieno centro urbano a San Cesareo. Un’auto ed una moto sono venute in collisione nei pressi della rotatoria del supermercato Eurospin. La scena che si è presentata di fronte ai primi soccorritori è stata veramente agghiacciante con il motociclista a terra in un lago di sangue.

I soccorsi e l'arrivo dell'eliambulanza

L’uomo del posto, soccorso inizialmente da alcuni testimoni oculari e poi è stato portato con l’ambulanza all’ospedale di Tor Vergata dove sarebbe arrivato in gravi condizioni ma cosciente. Nell’auto oltre al guidatore c’era anche un bambino che a scopo preaccauzionale è stato portato all’Umberto I di Roma dall’eliambulanza che nel frattempo era atterrata nel grosso parcheggio dove il sabato mattina si svolge il mercato settimanale. Sul posto anche i carabinieri della locale stazione per i rilievi di legge e per il controllo della viabilità

Potrebbe interessarti

  • Tecnici Acea tentano di entrare in una stradina privata, si mette di traverso con l’auto e li blocca

  • Alatri, migliaia di lettere di messe in mora per l'acqua non pagata. Il sindaco scrive ad Acea

  • Paliano, un curatore fallimentare per gestire l’ex Parco uccelli della Selva?

  • Incendio Mecoris, gli esiti da Tor Vergata: assenza di diossina nei terreni

I più letti della settimana

  • Precipita dal sesto piano dell'ospedale di Frosinone e muore

  • Muore dopo un volo di oltre 15 metri all'ospedale. Identificato l'uomo

  • Si ribaltano con l'auto mentre vanno al mare. Due ragazzi di Paliano in gravi condizioni

  • Remo Lanzi, esce di casa per cercare un po’ di refrigerio. Trovato morto tra la vegetazione

  • Bimbo di tre anni azzannato alla testa da un cane maremmano

  • Ceprano, lei si rifiuta di avere rapporti sessuali e lui tenta di strangolarla

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento