Valle Del SaccoToday

Piglio, il comune partecipa al bando “Ciociaria e Salento: Terre di emozioni…Genera-azioni a confronto”

Dopo l’approvazione in consiglio comunale dei provvedimenti finalizzati a facilitare la nascita di nuove attività commerciali sul territorio, l’amministrazione Cittadini continua a lavorare su nuove opportunità, questa volta legate ai giovani, per...

Dopo l’approvazione in consiglio comunale dei provvedimenti finalizzati a facilitare la nascita di nuove attività commerciali sul territorio, l’amministrazione Cittadini continua a lavorare su nuove opportunità, questa volta legate ai giovani, per favorire lo sviluppo del territorio.

La nuova iniziativa parte stavolta dall’assessore alle politiche giovanili Marco Camusi e dal consigliere delegato alle politiche europee Christian Atturo che da tempo perseguono la strada della progettazione europea.

<< Le amministrazioni locali non hanno purtroppo le competenze interne per poter partecipare ai bandi europei. Basti pensare che solitamente i bandi devono essere presentati in lingua inglese e le progettazioni sono piuttosto specifiche e articolate. Alla nostra amministrazione va riconosciuto il merito di non essersi fermata di fronte a questa difficoltà, ma grazie all’impegno degli amministratori, di giovani volenterosi e preparati e di professionisti che si sono messi a nostra disposizione, ci siamo cimentati più volte nella partecipazione a progetti europei come amministrazione, ma abbiamo anche motivato e sostenuto gruppi informali di giovani che volevano provarci. In tutti i casi abbiamo trovato altri partner europei anche se solo alcuni progetti sono stati finanziati>>, sostiene il consigliere delegato alle politiche europee Atturo. <<L’esperienza acquisita durante questi anni ci ha fatto approdare oggi all’ultimo grande e ambizioso progetto, chiamato “Ciociaria e Salento: Terre di emozioni..Genera-azioni a confronto” che abbiamo elaborato insieme ad altri 4 comuni ciociari, a 6 comuni salentini e a diverse associazioni e proloco. Siamo già al lavoro nel costituito tavolo tecnico>>.

L’assessore Camusi continua: << Dopo l’ottima riuscita del progetto Immagini-amo il Nostro Territorio, abbiamo continuato a costruire una nuova piattaforma comune, stavolta insieme ai comuni salentini. La finalità, tanto semplice quanto di spessore, è quella di consentire a questa due terre e ai giovani che le abitano, di confrontarsi, di condividere le esperienze, per poter rafforzare le nuove linee di sviluppo turistico su cui stiamo lavorando. Queste nuove relazioni e condivisioni favoriscono nuovi scambi culturali e commerciali e creano nuove opportunità occupazionali sul territorio. Nell’ambito di queste iniziative coinvolgeremo a brevissimo il nuovo consiglio dei giovani>>.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Camusi e Atturo chiudono con una riflessione:<<La strada che stiamo perseguendo appare l’unica praticabile per rispondere alla crisi economica globale e alla deindustrializzazione che interessa i paesi vicini. Al senso di insicurezza, di pessimismo e di sfiducia verso il futuro, noi proponiamo percorsi concreti, da seguire oggi. E’ fondamentale dunque che in particolare i giovani concittadini partecipaano ai processi decisionali del territorio per avere una giusta percezione della realtà che ci circonda. Si può partecipare attraverso le associazioni, la proloco, il consiglio dei giovani e in molti altri modi. E’ necessario esseri chiari sul fatto che chi non si adopera, non si mette in gioco in prima persona, non partecipa e non contribuisce alla crescita del territorio e quindi di se stesso, è destinato a trascorrere le giornate a lamentarsi delle malefatte altrui, senza diventare mai protagonista del proprio presente e del proprio futuro. E’ ora di darsi da fare, di condividere e anche di sognare, insieme!>>.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Donna rom occupa appartamento di un anziano deceduto, i vicini si ribellano: scoppia la baraonda

  • Lotta alla prostituzione sullo stradone Asi. Multe a meretrici e “papponi”

  • Cassinate, schianto lungo la Casilina, un'auto ribaltata e un furgone distrutto (foto)

  • Cade in dirupo sui monti di Terelle, corsa contro il tempo dei soccorritori

  • Centraline per auto contraffatte, azienda ciociara nei guai: 29 denunciati

  • Maxi operazione anticamorra, un arresto in provincia di Frosinone

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento