Valle Del SaccoToday

Paliano, Stagnitto replica a Di Santo: “Sei come Stalin. Oramai la mia pazienza è finita”

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO DA DOMENICO STAGNITTO: Nel merito : Lei ed i  sei /sette   iscritti al meetup di Paliano con i quali fa quadrato , siete gli abusivi di cui parla , adesso lo dico per l’ultima volta , lei non ha alcun titolo ne proprieta’...

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO DA DOMENICO STAGNITTO: Nel merito : Lei ed i sei /sette iscritti al meetup di Paliano con i quali fa quadrato , siete gli abusivi di cui parla , adesso lo dico per l’ultima volta , lei non ha alcun titolo ne proprieta’ per pontificare sul Movimento 5 Stelle , l’unico titolare che ha questa facolta’ e’ Beppe Grillo ed il suo Staff , ed il Meetup (come del resto , le ha spiegato il Deputato Luca Frusone) non e’ un centro di potere ma un luogo di incontro ! Comunque soggetto alle regole organizzative dettate sempre da Beppe Grillo ed il suo staff e non da lei !

Nei fatti : Il Meetup di Paliano dal momento in cui e’ nato ( anni ), per dirne una , ha sempre lo stesso Organizer e questo e’ un abuso ( dove è l’alternaza delle cariche , ogni sei mesi sig. “ Stalin “ ;

altresì non risulta dal sito del Meetup il suo incarico a portavoce e’ forse maturato nottetempo ?

Per quanto riguarda poi le molteplici attività svolte per il territorio e sul territorio basta guardare lo storico

del Meetup , risultanze in tre anni : qualche banchetto su temi nazionali e niente altro !

Io sono stato iscritto al Meetup di Paliano da paolo Landori , da c.ca un anno per dare il mio contributo allo stesso e che ricordi ,non ho mancato una riunione , facendo proposte di attività che nessuno ha mai raccolto , poca voglia di fare , di quei pochi che partecipavano alle stesse ; Certo , si e’ subito manifestata una diversa visione delle cose da fare , per me su un territorio come il nostro dove la disponibilità di internet per motivi socio economici è nella disponibilita’ a poco più del 15% della popolazione , bisognava portare il Messaggio 5 stelle sul territorio incontrando la gente li dove risiede e vive , per gli altri bastava internet !

Ora arriviamo alle menzogne espresse nell’articolo : Nella riunione di Meetup del 17-12-2013 svoltasi nella sua cantina , lei Sig.”Stalin” era al corrente della Comunicazione dello Staff di Beppe Grillo da me ricevuta infatti a mostrato copia cartacea della stessa con mittente e destinatario cancellato , per cui qualche iscritto evidentemente l’aveva ricevuta ; alle sue rimostranze per non averla ricevuta , le ho risposto che doveva chiederne ragione allo Staff di Beppe Grillo e non certamente a me .

Nella stessa riunione altresì , nel mio insistere sul rispetto delle regole nell’approvazione del regolamento interno e nell’affrontare la sua elezione , Sig. Stalin , a Coordinatore per poter parlare con titolo alle forze politiche di Paliano (sua affermazione) ; di fronte ad affermazioni del tipo “Non me ne frega un cazzo di Beppe Grillo” (tonino) “non ce ne frega un cazzo del Meetup di Colleferro “ (lei e qualche altro degli otto iscritti presenti) io oggi le riconfermo quanto espresso in quella sede : Voglio essere depennato dal Meetup di Paliano , non lo avete ancora fatto e la cosa mi disturba e non poco !

Per quanto riguarda poi , i riferimenti alla vecchia politica , eredita’ di voti ed intrallazzi vari , Sig. Stalin quando parla di me si lavi prima la bocca ; per me parlano trent’anni di impegno civile e politico sul territorio , si informi se ne ha voglia e Vaff…… .

Voi non volete formare una lista 5 Stelle a Paliano e se ne capisce il motivo , siete persino arrivati ad incaricare quale co.organizzer il coordinatore della forza politica vincitrice delle ultime elezioni politiche a Paliano ed attuale Presidente della Municipalizzata Archesia ; A me non risultata che Beppe Grillo sia a favore di Compromessi ed Inciuci con l’attuale sistema Politico .

Sig. Stalin questa e’ l’ultima volta che perdo il mio tempo con lei e con i suoi amici , le comunico di aver informato della situazione Lo Staff di Beppe Grillo , magari se la considerano qualcosa la mandano al quel paese anche loro .

Un’ultimo pensiero e’ per il deputato Luca Frusone che nell’incontro del giorno 11-01-2014 si è adoperato a mediare su questa triste vicenda ; se ha letto l’articolo proposto dal Sig. Gerardo di Santo avra’ capito che è stato tempo perso e che per il futuro è sempre consigliabile sentire preventivamente almeno due campane.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Colleferro, al via le assunzioni a Leroy Merlin. Ecco come fare a candidarsi

  • Cassino, 'piove' un chilo di droga dal controsoffitto del centro commerciale

  • Scopre il marito con l'amante e con l'auto sfonda parte di un'attività commerciale

  • Bimba di dieci mesi rischia di soffocare al centro commerciale, salvata da un infermiere

  • E' morto Tonino Cianfarani, l'assassino di Samanta Fava

  • Scontro tra tir in A1 tra Arezzo e Valdarno, ferito un 39enne di Frosinone

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento