Valle Del SaccoToday

Montelanico, il comune lepino sarà cardio protetto!

Montelanico diventerà un Comune Cardio protetto grazie all’iniziativa ideata da Michela Pistolesi e accolta con grande entusiasmo da tutta l’Amministrazione comunale.

Montelanico diventerà un Comune Cardio protetto grazie all’iniziativa ideata da Michela Pistolesi e accolta con grande entusiasmo da tutta l’Amministrazione comunale.

Nel 2016, infatti, nasce il progetto “Futuro nelle mani”, in collaborazione con l’associazione Passo dopo Passo guidata dal Presidente Alessandro di Maggio, che prevede, in una prima fase, l’istallazione di un defibrillatore (probabilmente presso Piazza Vittorio Emanuele) in modo da offrire un sistema di soccorso tempestivo in caso di arresto cardiaco.

Oltretutto è prevista, per sabato 13 maggio dalle ore 16:00, la presentazione ufficiale del progetto presso la sala Consiliare del Comune di Montelanico con un primo incontro gratuito sulle manovre di disostruzione.

Un ulteriore incontro, a pagamento con prenotazione, sarà tenuto presso la palestra della scuola e verranno formati operatori Blsd.

Michela Pistolesi, Consigliere delegato servizi sociali e sanità, ci ha spiegato: “Questa grande opportunità ci verrà offerta da uno sponsor che ha accolto positivamente sin da subito la nostra proposta di collaborazione, Banca Mediolanum nelle persone del Dr. Riccardo Bianchi, nostro concittadino, e del Dr. Massimo De Paolis a cui va tutta la nostra riconoscenza. Invitiamo tutti i cittadini a partecipare, in modo da poter essere in grado, qualora ce ne fosse bisogno, di salvare una vita utilizzando anche i defibrillatori che posizioneremo in paese.”

Alessandro Verrelli

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente alla stazione di Ceccano, una persona finisce sotto al treno

  • Fiuggi, spaccio tra i vicoli del centro anche a minorenni. Ecco chi sono i quattro arrestati

  • Pensava di essere povero, invece era titolare di ben nove ditte di trasporti, disabile raggirato

  • Piedimonte, in carcere per anni da innocente ottiene il risarcimento dei danni

  • Weekend in Ciociaria, cosa fare sabato 7 e domenica 8 dicembre

  • Morolo, scontro tra auto e bus, Ivan De Santis di 27 anni non ce l'ha fatta

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento