Valle Del SaccoToday

Fatto a pezzi da un treno in corsa. La terribile scoperta nella notte

Nella nottata tra venerdì e sabato i resti di un corpo umano sono stati ritrovati sotto la motrice di un regionale in transito alla stazione di Labico. Finiva la corsa a Cassino

Notte di terrore alla stazione ferroviaria di Labico. Un corpo, o meglio quello che resta di un corpo umano, è stato trovato tra le rotaie di un treno che dopo la mezzanotte da Roma Termini si dirigeva a Cassino.

Il colpo e lo stop del treno

I macchinisti, che sono stati ascoltati dalla Polizia Ferroviaria di Cassino, avrebbero dichiarato di aver sentito un forte colpo all'altezza della stazione di Labico e di essersi fermati immediatamente e subito dopo hanno allertato le forze dell’ordine. Sul posto gli agenti del commissariato di Colleferro che hanno attivato tutto l'iter necessario all'individuazione della vittima unitamente ai colleghi della Polfer di Roma Termini e della polizia scientifica.

I resti umani sparsi sui binari

Raccapricciante la scena che si è presentata agli uomini delle forze dell'ordine. Resti umani sparsi ovunque ed anche a diversi metri di distanza dal treno. L'individuazione dell'identità della persona è resa difficile dal fatto che entrambi le mani finite sotto le rotaie e anche perchè non sono stati ritrovati gli oggetti personali.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, le mappe del contagio: positivi e deceduti dei Comuni in provincia di Frosinone

  • Coronavirus, la nuova mappa del contagio ridisegnata dalla Prefettura di Frosinone

  • Alatri, tragedia a Tecchiena: scoppia bombola di gas e muore un anziano. Identificata la vittima

  • Sesso in strada durante la quarantena, ragazza ciociara beccata e denunciata

  • Coronavirus, muore dopo essere guarito dal Covid-19

  • Coronavirus, test rapidi per tutti: la Regione Lazio invoca un'unica strategia nazionale

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento