Valle Del SaccoToday

Labico, dopo diverse ricerche arrestato pusher 29enne

Una volta rintracciato dai carabinieri l'uomo è stato trovato in possesso di diverse dosi di droga e documenti contabili dell'attività di spaccio

Un 29enne italiano, operaio e con precedenti è stato arrestato dai carabinieri di Labico con l'accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. I militari, a seguito di un'attivtà antidroga, hanno eseguito gli accertamenti sul ragazzo. Verifiche rese difficili dai suoi continui spostamenti e cambiamenti di domicilio fino alla sua individuazione nel comune di Valmontone dove i carabinieri di Labico, con la collaborazione dei colleghi della stazione locale, lo hanno sorpreso. Il ragazzo è stato trovato in possesso di alcune dosi di cocaina, già pronte per essere spacciate.

Droga e documenti contabili 

I militari hanno proseguito con la perquisizione della sua abitazione di Labico, dove sono stati rinvenuti e sequestrati 6 grammi di cocaina, materiale per il confezionamento delle singole dosi, 10 grammi di marijuana e 70 grammi di minnite, la sostanza utilizzata per il taglio della droga, nonché due bilancini di precisione e documenti contabili relativi all'attività di spaccio. Il 29enne è stato condotto in caserma e successivamente, su disposizione dell'Autorità Giudiziaria, è stato portato presso la propria abitazione agli arresti domiciliari, in attesa del rito direttissimo. All'esito del giudizio la pena domiciliare è stata confermata.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Due carabinieri investiti da una macchina che ha forzato il posto di blocco

  • Cassino, cade in un tombino lasciato aperto e si rompe la faccia

  • Inchiodato l'autore del pestaggio al Fornaci Village

  • Sora, pacchi alimentari della Caritas ritrovati tra i rifiuti, uno schiaffo alla povertà

  • Pontecorvo, commozione e lacrime ai funerali di Luca Forte (foto e video)

  • Giallo al Fornaci Village, in prognosi riservata l'uomo trovato pestato ed esanime

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento