Valle Del SaccoToday

Colleferro, maxi donazione dall’Avio alla locale Protezione Civile per l’ospedale

L’azienda leader in Europa nel settore aerospaziale ha donato ben 250 mila euro per l’acquisto di nuove e moderne attrezzature

Nonostante la notizia di queste ore che il lancio del Vega che si sarebbe dovuto effettuare nelle ore scorse è stato rimandato dopo le ultime indicazioni del governo francese che riguardano la zona dove è posizionata la base di lancio del missile, l’azienda Avio cerca di lanciare un messaggio positivo in questo difficile momento di emergenza sanitaria legata alla diffusione del coronavirus in Italia ed in tutto il mondo.

“Siamo rimasti di stucco - ha dichiarato il Sindaco Sanna - quando abbiamo visto il bonifico AVIO, ci sembrava un sogno”.  L’azienda colleferrina, leader mondiale nel settore aerospaziale ha donato 250.000,00 € alla protezione civile di Colleferro per acquisto di attrezzature ospedaliere per l’Ospedale Parodi Delfino di Colleferro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“La più grande donazione fatta alla città ed al suo Ospedale dalla Seconda Guerra Mondiale. Si utilizzeranno, in accordo con AVIO, per donare all’Ospedale, in un momento come questo le attrezzature più all’avanguardia.” dichiarano all’unisono il Sindaco, il Vice Sindaco ed Assessore alla Sanità Diana Stanzani, il Presidente della Protezione Civile Pietro Di Vita ed il consigliere Luigi Moratti incaricato del Sindaco alla Protezione Civile".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Malore fatale lungo la strada per Montecassino, muore Enio Spirito

  • Pontecorvo, muore giovane finanziere, comunità sotto choc

  • Ceccano, è Marcello Pisa il morto trovato nel carrello. Nuovi dettagli raccapriccianti

  • Ceccano, Marcello Pisa morto non lontano dal carrello in cui è stato trovato

  • Cassinate, terribile schianto nella notte: grave coppia di fidanzati

  • Scandalo alla Croce Rossa, il presidente denuncia ammanchi per 300 mila euro

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento