Valle Del SaccoToday

Colleferro, arrestato 22enne spacciatore palianese trovato con 40 Gr di droga

I carabinieri hanno anche segnalato altri tre assuntori e fermato un uomo che stava rubando in una discarica

Con le Festività all’orizzonte aumentano i controlli da parte dei Carabinieri della Compagnia di Colleferro sia sulle arterie principali che nei quartieri periferici della cittadina romana. Nei giorni scorsi i carabinieri dell’aliquota radiomobile hanno arrestato un 22enne italiano, originario di Paliano, nullafacente e con numerosi precedenti di polizia, per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Controllato mentre si aggirava a piedi in un zona isolata di Colleferro, il ragazzo è stato fermato dai Carabinieri e trovato in possesso di 40 gr di marijuana suddivisa in dosi e pronta per essere spacciata. Portato in caserma, è stato trattenuto nelle camere di sicurezza della Compagnia. 

Segnalati tre ragazzi

Sempre nello stesso ambito, i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile hanno segnalato alla Prefettura, quali assuntori di sostanze stupefacenti, 3 ragazzi poiché trovati in possesso di una modica quantità di hashish e cocaina.

Preso mentre rubava in una discarica

Sempre i Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile, nei giorni scorsi, hanno arrestato un 44 enne di nazionalità serba per furto; a seguito di una segnalazione pervenuta al 112, i Carabinieri di Colleferro lo hanno sorpreso all’interno della discarica in località Valle Sette Due, mentre asportava, tramite l’utilizzo di arnesi da scasso, materiale di risulta contenente rame ed alluminio per un peso complessivo di 100 kg . Il Tribunale di Velletri ha confermato le risultanze investigative dei Carabinieri convalidando entrambi gli arresti in attesa di giudizio.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Roccasecca, la sua moto si scontra con un'auto e muore a ventotto anni

  • Weekend in Ciociaria, cosa fare sabato 12 e domenica 13 ottobre

  • Giovane vola giù dal balcone in piena notte e muore sul colpo

  • Fiuggi, botte alla mamma. Due sorelline la salvano con una videochiamata alla nonna

  • Alatri, l'ultimo e straziante saluto a Marco Cialone

  • Omicidio Morganti, concessi i domiciliari a Paolo Palmisani. Tornerà a casa con il bracciale elettronico

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento