Valle Del SaccoToday

Colleferro, studenti del Cannizzaro in protesta sotto al comune, ricevuti dal Sindaco

Sanna ha ribadito loro che la Città Metropolitana deve dare risposte concrete e di essere pronto ad andare a manifestare sotto la loro sede

La protesta degli alunni del Cannizzaro di Colleferro stamattina si è spostata dalla strada davanti la loro sede via Consolare Latina alla Piazza sotto al Comune. Dalle 9 circa di questa mattina una rappresentanza degli oltre 700 ragazzi che frequentano la scuola superore colleferrina stanno protestando sotto al comune.

La delegazione accolta dal sindaco

Verso le 10 una delegazione è stato accolta dall’amministrazione comunale nell’ufficio del sindaco Sanna che ha ribadito loro: “So benissimo che sono due anni che il Vostro preside chiede alla provincia a guida Raggi di intervenire. Gli unici interventi che si stanno facendo sono stati finanziati dal mio emendamento al bilancio dell’anno scorso alla città Metropolitana. La provincia deve dare risposte concrete che se occorre andremo a chiedere anche a Roma assieme agli studenti”. I problemi purtroppo restano sempre gli stessi ovvero, come scritto solo qualche giorno fa, l’inagibilità della palestra, la mancanza di sicurezza delle aule dove ci sono anche i topi che girano indisturbati.

Le parole dell'assessore Zangrilli

"È inaccettabile! L'amministrazione, quotidiamente, si impegna per garantire la manutenzione ordinaria e quella straordinaria nei pressi scolastici di propria competenza. Ci chiediamo - Spiega in una nota l'assessore alla P.I. Sara Zangrilli -
come sia possibile che la Città Metropolitana di Roma Capitale non riesca a fare lo stesso con gli istituti superiori sotto la propria responsabilità. Mi unisco al grido degli studenti, ed invito la Città Metropolitana di Roma Capitale nella persona del Sindaco Virginia Raggi ad intervenire tempestivamente per permettere agli studenti il regolare svolgimento delle attività". 
 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Roccasecca, la sua moto si scontra con un'auto e muore a ventotto anni

  • Auto di lusso importate dall'estero, truffati politici e calciatori di caratura nazionale. 9 arresti in Ciociaria

  • Tre quintali di carne, pesce e salumi sequestrati al mercato. Ambulanti ciociari si scagliano contro i vigili urbani

  • Ecco il primo Burger King a Frosinone, apertura entro fine novembre

  • Fiuggi, botte alla mamma. Due sorelline la salvano con una videochiamata alla nonna

  • Omicidio Morganti, concessi i domiciliari a Paolo Palmisani. Tornerà a casa con il bracciale elettronico

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento