Valle Del SaccoToday

Colleferro, dopo un mese di sofferenza è morto Alberto Giannetti

Il 54enne era stato ricoverato al San Giovanni in condizioni molto critiche con delle profonde ferite alla testa

Dopo circa un mese di sofferenze inaudite è morto in un letto dell’ospedale San Giovanni a Roma questa mattina alle 6 e 30 il 54enne di Colleferro Alberto Giannetti. L’uomo era stato ritrovato in una pozza di sangue la notte del primo fine settimana di dicembre sulla scalinata (qui le foto con ancora le macchie di sangue a terra) che da via Consolare Latina (di fianco alla sede dell’Inps) sale fino a piazzale MIichelangelo.

Il tragico ritrovamento

L’uomo dopo qualche giorno di ricovero all’ospedale di Colleferro con la situazione che era andata aggravandosi soprattutto per le ferite riportate alla testa era stato trasferito al San Camillo, ma purtroppo anche qui i medici non hanno potuto fare nulla per salvarlo. Nei prossimi giorni si avranno notizie sulla data del funerale

Le immagini del luogo del ritrovamento

Potrebbe interessarti

  • Tecnici Acea tentano di entrare in una stradina privata, si mette di traverso con l’auto e li blocca

  • Alatri, migliaia di lettere di messe in mora per l'acqua non pagata. Il sindaco scrive ad Acea

  • Paliano, un curatore fallimentare per gestire l’ex Parco uccelli della Selva?

  • Incendio Mecoris, gli esiti da Tor Vergata: assenza di diossina nei terreni

I più letti della settimana

  • Precipita dal sesto piano dell'ospedale di Frosinone e muore

  • Muore dopo un volo di oltre 15 metri all'ospedale. Identificato l'uomo

  • Si ribaltano con l'auto mentre vanno al mare. Due ragazzi di Paliano in gravi condizioni

  • Bimbo di tre anni azzannato alla testa da un cane maremmano

  • Ceprano, lei si rifiuta di avere rapporti sessuali e lui tenta di strangolarla

  • Gallinaro, 'terremoto' in Comune: indagato per truffa aggravata il sindaco Mario Piselli

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento