Valle Del SaccoToday

Colleferro, preso con oltre 350 gr di droga. Nei guai un giovanissimo di Gavignano

Il ragazzo è stato fermato dai Carabinieri durante un controllo veicolare nella città casilina

160 gr. di cocaina e 200 gr. di marijuana. Questa è la quantità di droga rinvenuta e sequestrata dai Carabinieri della Stazione di Colleferro agli ordini del Maresciallo Paolo Bernabei nei confronti di un ragazzo di 20 anni di Gavignano, incensurato, arrestato con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Il fermo

I militari, nel corso di uno dei quotidiani servizi di controllo alla circolazione stradale, hanno fermato il giovane nel centro di Colleferro, mentre era alla guida della propria auto. Durante le verifiche, il giovane ha mostrato subito segni di eccesivo nervosismo, inducendo i Carabinieri ad approfondire il controllo: il motivo di tanta agitazione era costituito da alcune dosi di marijuana trovate nella sua disponibilità.

La perquisizione a casa

I successivi accertamenti dei Carabinieri presso il suo domicilio hanno permesso di sequestrare circa 160 gr. di cocaina e 200 gr. di marijuana - già suddivisi in dosi - oltre a bilancini di precisione e circa 200 euro, il tutto nascosto in una cassetta metallica.   La droga sequestrata avrebbe potuto fruttare al pusher circa 20mila euro.   Il Tribunale di Velletri ha convalidato l’arresto, disponendo per lo spacciatore il regime degli arresti domiciliari in attesa di giudizio definitivo.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Roccasecca, la sua moto si scontra con un'auto e muore a ventotto anni

  • Weekend in Ciociaria, cosa fare sabato 12 e domenica 13 ottobre

  • Giovane vola giù dal balcone in piena notte e muore sul colpo

  • Scappa di casa con la figlioletta. Torna, la lascia con il padre e se va dal suo nuovo amore conosciuto in rete

  • Alatri, l'ultimo e straziante saluto a Marco Cialone

  • Anagni, prima la pedina e poi la costringe a manovre pericolose con la sua auto. Arrestato stalker

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento