Valle Del SaccoToday

Colleferro, dopo la paura per la frana è il momento della conta dei danni

Il sindaco Sanna rassicura che si stanno predisponendo gli atti per i lavori di messa in sicurezza del costone franato

Fortunatamente sono dovuti rimanere una notte sola fuori dei loro appartamenti gli abitanti di via Manzoni a Colleferro che domenica pomeriggio sono stati fatti spostare in albergo in via precauzionale dopo il grosso smottamento di terreno che ha coinvolto il costone che dà su via dell’Artigianato e per la precisione nella parte retrostante del deposito comunale.

La conta dei danni

Passata la paura è il momento della conta dei danni. Sotto la grossa frana di terreno sono rimasti tre mezzi comunali, le due autobotti ed un camion (foto in alto) che sembra essere quello maggiormente danneggiato con la terra che ha sfondato il vetro anteriore ed è entrata nella cabina del guidatore. Ora i mezzi saranno portati a riparare e solamente in seguito si potrà capire con esattezza la precisa entità del danno.

Le rassicurazioni del sindaco Sanna

Dopo la frana il comune si è attivato prontamente per la messa in sicurezza della zona e per far tornare nelle loro case gli abitanti dei nove appartamenti. “Ci siamo attivati prontamente – spiega a frosinonetoday.it il sindaco Sanna – per verificare che ci fossero tutte le condizioni per far rientrare nelle loro case gli abitanti. Cosa poi avvenuto lunedì. Ora stiamo predisponendo con l’ufficio tecnico dei lavori di messa in sicurezza definitiva di questo costone o con delle gabbie di sassi e con il cemento armato. Inoltre, nelle prossime ore predisporremo in giunta gli atti per richiedere i fondi regionali all’assessore Alessandri per lavori di somma urgenza nel capitolato delle frane e del dissesto idrogeologico”.

Le immagini della frana

Potrebbe interessarti

  • Tecnici Acea tentano di entrare in una stradina privata, si mette di traverso con l’auto e li blocca

  • Alatri, migliaia di lettere di messe in mora per l'acqua non pagata. Il sindaco scrive ad Acea

  • Paliano, un curatore fallimentare per gestire l’ex Parco uccelli della Selva?

  • Incendio Mecoris, gli esiti da Tor Vergata: assenza di diossina nei terreni

I più letti della settimana

  • Precipita dal sesto piano dell'ospedale di Frosinone e muore

  • Muore dopo un volo di oltre 15 metri all'ospedale. Identificato l'uomo

  • Si ribaltano con l'auto mentre vanno al mare. Due ragazzi di Paliano in gravi condizioni

  • Remo Lanzi, esce di casa per cercare un po’ di refrigerio. Trovato morto tra la vegetazione

  • Bimbo di tre anni azzannato alla testa da un cane maremmano

  • Ceprano, lei si rifiuta di avere rapporti sessuali e lui tenta di strangolarla

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento