Valle Del SaccoToday

Colleferro, con Scambia il 5enso della notte la città scopre un nuovo modo di fare commercio. A Silvana Pelletterie il concorso

L’esperimento di marketing sensoriale proposto dalla manifestazione “Scambia il 5ENSO della NOTTE” è perfettamente riuscito. Grande, infatti, è stata la partecipazione dei commercianti al concorso “Traffichiamo emozioni” che prevedeva la...

L’esperimento di marketing sensoriale proposto dalla manifestazione “Scambia il 5ENSO della NOTTE” è perfettamente riuscito. Grande, infatti, è stata la partecipazione dei commercianti al concorso “Traffichiamo emozioni” che prevedeva la realizzazione di una vetrina originale, allestita per stimolare i clienti attraverso i

cinque sensi. E grande il coinvolgimento del pubblico che ha apprezzato la novità di poter vedere, sentire, gustare e toccare con mano le merci, non più solo semplici oggetti in vetrina, ma veicoli di sensazioni piacevoli e divertenti. Un centinaio sono stati i negozi e le attività commerciali che hanno aderito al concorso, sparsi nel centro della città, da corso Turati a piazza Italia, da viale XXV Aprile a piazza Gobetti. “E’ stato un successone – dice il sindaco Mario Cacciotti – per il quale ringrazio quanti hanno contribuito: commercianti, personale comunale, polizia municipale, forze dell’ordine e naturalmente l’assessore Fabio Colaiacomo che ha creduto nel progetto dell’agenzia destinazioneWed, grazie alla quale è stato possibile realizzare una così imponente manifestazione a costi zero per il Comune”. “Infatti – aggiunge l’assessore al Commercio Fabio Colaiacomo – dobbiamo davvero ringraziare l’infaticabile Lorella Violante la quale, con grande slancio, ha messo in piedi tutto questo. Quando la responsabile dell’agenzia di eventi e formazione venne ad illustrarmi la sua idea di coinvolgere i commercianti in un piano così diverso e innovativo, devo dire che mi aveva subito entusiasmato ma avevo qualche perplessità sulla fattibilità di un progetto così impegnativo. Invece devo dire che ha funzionato tutto a meraviglia. I commercianti hanno partecipato con passione e si sono davvero messi al lavoro, con idee originali e brillanti. Li ringrazio e voglio rassicurarli che iniziative come questa ne vogliamo realizzare ancora, appena possibile, per dare al nostro commercio quello slancio che merita e per offrire anche ai cittadini motivi per vivere pienamente la propria città. Eventi di questo genere sono importanti anche per creare motivi di unione e comunicazione tra soggetti uniti da un interesse comune, come appunto i commercianti di una zona, e per animare aree magari poco frequentate dai cittadini che invece meriterebbero più visibilità”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per quanto riguarda il concorso, pubblico e critica si sono trovati abbastanza d’accordo. Unendo le votazioni della Giuria tecnica con quella Popolare, ovvero dei cittadini, l’esito è stato il seguente: al primo posto si è classificata “Silvana Pelletterie”, al secondo “Eredi G. Cappa”, al terzo “Corso Turati 81 Uomo”. Quanto alla qualità delle vetrine realizzate la Commissione di esperti si è complimentata per il buon livello delle idee e tecniche messe in campo dai commercianti. Nella loro classifica, subito dopo il vincitore, risultano: Giardini dell’arte di Non solo verde, il Ciabattino, Nebraska e la Galleria, ovvero l’insieme dei negozi di Salvo d’Acquisto che, unendo le forze, hanno realizzato, oltre alle vetrine individuali, anche una vera e propria attrazione-animazione con sfilate di moda, musica dj, dimostrazioni di fimo, spettacoli vari e, addirittura, uno schermo per la partita Brasile-Italia, allo scopo di sbaragliare la possibile “concorrenza” di quella sera.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Gratta un biglietto 'miliardario' e vince 500 mila euro

  • Le tolgono i figli, va in Comune e tenta di strangolare l'assistente sociale

  • Manette troppo strette: due agenti di Polizia penitenziaria a processo per lesioni contro un recluso

  • Ciclista ciociaro muore lungo la strada per Forca d'Acero

  • Colpaccio della Polizia, imprenditore arrestato con un chilo di cocaina e una pistola

  • Dipendente comunale per dieci anni usufruisce della Legge 104 riservata agli invalidi ma era tutto falso

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento