Valle Del SaccoToday

Colleferro, Nappo: "lascio azione popolare perché è giusto pensare al futuro"

In una nota alla stampa il consigliere di opposizione spiega le motivazioni che l'hanno portato a passare al gruppo misto

Dopo il duro comunicato della lista Azione Popolare di qualche giorno fa il consigliere Riccardo Nappo ha deciso di spiegare le motivazioni che lo hanno spinto a passare al gruppo misto e per farlo ha inviato una nota alla stampa nella quale parla di contrarietà a "alcuni personaggi del passato":

La nota stampa

"Chi mi conosce sa bene - spiega appunto il consigliere Nappo - che non e’ stata una decisione semplice per tanti motivi ed il mio non e’ assolutamente un rinnegare il passato, per questo ringrazio tutti i candidati della lista AZIONE POPOLARE  che con il loro contributo mi hanno dato l’opportunità di essere eletto in Consiglio Comunale. Tuttora rivendico la scelta di essermi candidato per un Sindaco che per preparazione e statura politica ritenevo potesse essere un’ancora di salvataggio per la nostra città, che tuttavia purtroppo l’elettorato Colleferrino non ha promosso e pertanto è giusto pensare al futuro ed andare avanti.

Nessun rancore

Non ho rancori verso nessuno, ma per onestà intellettuale sono assolutamente contro alcuni personaggi del recente passato che hanno amministrato male e hanno dato un grosso contributo alla nostra sconfitta elettorale del 2015 ed altresì contrario ad alcune persone incapaci e non all’altezza del loro ruolo che albergano nell’attuale consiglio comunale e che con il loro operato hanno ingessato Colleferro. Come persona innamorata della mia città, spero che questo sforzo serva a costruire una nuova classe dirigente che possa aiutare la nostra rinascita.

Per ciò che concerne il modo di fare politica, se sul nuovo si possono nutrire dubbi, del vecchio conviene non parlarne. Da parte mia continua la battaglia in favore della collettività, e sarà importante farla con chi antepone gli interessi della città a quelli personali".

GRAZIE

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Arce, 42enne trovato privo di vita in un'auto. Ecco chi è la vittima

  • Cassino, è Guido Luciano il giovane trovato morto in un appartamento di via Garigliano

  • Bomba d’acqua nel nord della Ciociaria e tra Colleferro e Valmontone (video)

  • Mercoledì i funerali del camionista Francesco Spaziani, morto mentre si trovava in Francia

  • Mette due camionisti in cassa integrazione per assumerne altri in nero, imprenditore ciociaro sotto processo

  • Finti posti di lavoro per truffare lo Stato, nuovamente arrestati Marco e Marcello Perfili

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento