Valle Del SaccoToday

Colleferro, Via Casilina sempre più un colabrodo. Sanna pronto a chiudere la corsia piena di buche

Il primo cittadino da l'ultimatum all'Astral. Entro lunedì va presa una decisione definitiva

Oramai è guerra aperta tra il comune di Colleferro e l’Astral per l’annosa vicenda del tratto di Via Casilina di fronte alla zona industriale che è sempre pieno di buche con gli automobilisti costretti e fare delle vere e proprie gimcane per evitare di distruggere le loro auto.

Le parole del sindaco Sanna

“Sono passati oltre 4 mesi da quando abbiamo ricevuto da Astral – spiega il primo cittadino Sanna in rete - la comunicazione che i tratti extra-urbani della Casilina erano tornati ad Anas.  Nonostante le ripetute richieste però, non siamo riusciti a far sistemare da Anas l'assurdo della doppia corsia, "realizzata" dal comune di Colleferro un po' di anni fa. 

La doppia corsia

La doppia corsia è in una situazione vergognosa, per questo ho comunicato ufficialmente ad Anas, sentita anche la Prefettura, che ordinerò il ripristino del traffico a doppio senso di marcia sulla vecchia Casilina, quella costruita dagli antichi romani, quella che non è sprofondata dopo pochi anni.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’ultimatum

Il termine ultimo per modificare la segnaletica è lunedì prossimo, non attenderò un giorno in più.  Quando si interverrà nel rifare seriamente la seconda corsia, allora prenderò in considerazione il ritorno alla situazione attuale.  Credo che questa sia la risposta di maggiore buon senso che io possa dare oggi agli automobilisti che mi scrivono ogni giorno”. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Le tolgono i figli, va in Comune e tenta di strangolare l'assistente sociale

  • Gratta un biglietto 'miliardario' e vince 500 mila euro

  • Tragico incidente nella notte, muore un 37 enne di Colleferro

  • Colpaccio della Polizia, imprenditore arrestato con un chilo di cocaina e una pistola

  • Dipendente comunale per dieci anni usufruisce della Legge 104 riservata agli invalidi ma era tutto falso

  • Coronavirus, chiusa un’azienda che lavora il ferro a Morolo

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento