Valle Del SaccoToday

Colleferro, prima si ubriaca e poi chiede 2 mila euro per uscire dal bar. Arrestato 34enne

Il giovane del posto, con numerosi precedenti penali, ora dovrà rispondere di tentata estorsione

“Duemila euro ed esco dal locale”. La folle richiesta di un 34enne del posto, con numerosi precedenti che proprio non riesce a stare lontano dai guaia e che nelle ore scorse è stato arrestato dai Carabinieri della Compagnia di Colleferro con l’accusa di tentata estorsione.

L’uomo, in evidente stato di alterazione psicofisica dovuta all’assunzione di alcool e droga, era stato invitato ad uscire da un bar, nel centro di Colleferro dalle parti di V. Consolare Latina, poiché, viste le sue condizioni psicofisiche, stava infastidendo i clienti.

Un altro episodio di estorsione

All’ulteriore ed ovvio diniego ricevuto, dalle parole è passato ai fatti. Prima minacciando di morte i proprietari del bar per poi ritornarvi armato di un coltello e di una pistola scacciacani. Alla vista i presenti lo hanno disarmato per poi esser stato immobilizzato e tradotto in caserma dai Carabinieri evitando conseguenze ulteriori.

I Carabinieri della Stazione di Colleferro, ricostruito l’accaduto, lo hanno ammanettato e portato nel carcere di Velletri, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Malore fatale lungo la strada per Montecassino, muore Enio Spirito

  • Pontecorvo, muore giovane finanziere, comunità sotto choc

  • Ceccano, Marcello Pisa morto non lontano dal carrello in cui è stato trovato

  • Cassinate, terribile schianto nella notte: grave coppia di fidanzati

  • Cassino, coltello in pugno crea il panico all'ufficio postale (video)

  • Coronavirus, bollettino 27 maggio: risultato positivo un medico della provincia di Frosinone

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento