Valle Del SaccoToday

Colleferro, prima si ubriaca e poi chiede 2 mila euro per uscire dal bar. Arrestato 34enne

Il giovane del posto, con numerosi precedenti penali, ora dovrà rispondere di tentata estorsione

“Duemila euro ed esco dal locale”. La folle richiesta di un 34enne del posto, con numerosi precedenti che proprio non riesce a stare lontano dai guaia e che nelle ore scorse è stato arrestato dai Carabinieri della Compagnia di Colleferro con l’accusa di tentata estorsione.

L’uomo, in evidente stato di alterazione psicofisica dovuta all’assunzione di alcool e droga, era stato invitato ad uscire da un bar, nel centro di Colleferro dalle parti di V. Consolare Latina, poiché, viste le sue condizioni psicofisiche, stava infastidendo i clienti.

Un altro episodio di estorsione

All’ulteriore ed ovvio diniego ricevuto, dalle parole è passato ai fatti. Prima minacciando di morte i proprietari del bar per poi ritornarvi armato di un coltello e di una pistola scacciacani. Alla vista i presenti lo hanno disarmato per poi esser stato immobilizzato e tradotto in caserma dai Carabinieri evitando conseguenze ulteriori.

I Carabinieri della Stazione di Colleferro, ricostruito l’accaduto, lo hanno ammanettato e portato nel carcere di Velletri, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Auto di lusso importate dall'estero, truffati politici e calciatori di caratura nazionale. 9 arresti in Ciociaria

  • Tre quintali di carne, pesce e salumi sequestrati al mercato. Ambulanti ciociari si scagliano contro i vigili urbani

  • Ecco il primo Burger King a Frosinone, apertura entro fine novembre

  • Fiuggi, botte alla mamma. Due sorelline la salvano con una videochiamata alla nonna

  • Omicidio Morganti, concessi i domiciliari a Paolo Palmisani. Tornerà a casa con il bracciale elettronico

  • Cassino, è Antonio Pecchia il disabile trovato morto in casa (foto e video)

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento