Valle Del SaccoToday

Colleferro, presa coppia di spacciatori con 75 gr di ketamina e metanfetamina

La droga sintetica trovata in auto ed a casa, una volta immessa nel mercato illegale, avrebbe fruttato ai pusher circa 3.500 euro

Sono stati traditi, come spesso capita in queste occasioni, dal troppo nervosismo durante un normale controllo dei carabinieri della Stazione di Colleferro all’uscita del casello autostradale. I loro atteggiamento ha spinto i Carabinieri ad effettuare un controllo e alla vista delle divise, l’uomo ha immediatamente palesato segni di eccessivo nervosismo, tentando addirittura di eludere il controllo ma senza fortuna.

La perquisizione

A quel punto i militari hanno approfondito le verifiche, scoprendo nel suo marsupio, circa 50 dosi di ketamina, per un peso complessivo di 55 grammi, pronte per essere spacciata. La successiva perquisizione scattata nell’abitazione dove i due convivono, ha consentito ai Carabinieri di sequestrare altri 20 grammi di metanfetamina suddivisa in dosi nonché tutto il materiale utile al confezionamento.  La droga sintetica, una volta immessa nel mercato illegale, avrebbe fruttato ai pusher circa 3.500 euro.

L’arresto

L’uomo e la donna sono stati trattenuti in caserma e, a seguito dell’udienza di convalida, i pusher hanno patteggiato la pena e il Tribunale di Velletri ha condannato la 43enne a due anni e due mesi di reclusione e per il 34enne un anno di reclusione.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Arce, 42enne trovato privo di vita in un'auto. Ecco chi è la vittima

  • Bomba d’acqua nel nord della Ciociaria e tra Colleferro e Valmontone (video)

  • Cassino, è Guido Luciano il giovane trovato morto in un appartamento di via Garigliano

  • Mercoledì i funerali del camionista Francesco Spaziani, morto mentre si trovava in Francia

  • Ceccano, riprende la moglie con una telecamera mentre fa sesso con un altro, incriminato per stalking

  • Cassino, il video virale del rapper nigeriano che 'vola' mentre canta le bellezze della città

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento