Valle Del SaccoToday

Colleferro, un'altra nottata movimentata. Rissa tra tre nigeriani con bottiglie, calci e pugni

I tre, completamente ubriachi, hanno preso a darsele di santa ragione. I carabinieri, dopo le cure all'ospedale, li hanno arrestati

 Ancora una nottata movimentata a Colleferro con un'altra rissa, ma la seconda a distanza di pochi giorni, che ha scosso gli abitanti della zona di Piazza Mazzini. 

A seguito di una segnalazione giunta al NUE 112,  i Carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile della Compagnia di Colleferro hanno arrestato 3 persone, due 26enni e un 44enne, tutti cittadini nigeriani, con precedenti, con l’accusa di rissa aggravata.

I tre stranieri, in evidente stato di ubriachezza, dopo un violento scambio di parole, per futili motivi, sono passati alle vie di fatto scambiandosi calci e pugni e con lancio di bottiglie di vetro, e solo poco dopo, con l’intervento dei Carabinieri dell’aliquota radiomobile è stato possibile ristabilire la calma.

Una volta sedata la rissa e riportata la calma, i 3 sono dovuti ricorrere alle cure mediche nel pronto soccorso dell’ospedale di Colleferro per le lesioni riportate, il 44enne ha ricevuto 7 giorni di prognosi per contusioni e tagli al cuoio capelluto e al collo.  

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per tutti è scattato l’arresto, il 44enne è stato trattenuto in caserma mentre, i due 26enni sono stati posti agli arresti domiciliari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Donna rom occupa appartamento di un anziano deceduto, i vicini si ribellano: scoppia la baraonda

  • Lotta alla prostituzione sullo stradone Asi. Multe a meretrici e “papponi”

  • Cassinate, schianto lungo la Casilina, un'auto ribaltata e un furgone distrutto (foto)

  • Cade in dirupo sui monti di Terelle, corsa contro il tempo dei soccorritori

  • Centraline per auto contraffatte, azienda ciociara nei guai: 29 denunciati

  • Maxi operazione anticamorra, un arresto in provincia di Frosinone

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento