Valle Del SaccoToday

Colleferro, torna la puzza dalla discarica. Il comitato residenti in strada per protestare

Con il ritorno dei camion che scaricano rifiuti a pieno regime durante il giorno anche la notte la situazione è tornata a farsi pesante

Non passa giorno senza che torniamo a parlarvi della discarica di Colle Fagiolara nel comune di Colleferro ma al confine con quello di Paliano e con la Selva. Questa volta lo facciamo in quanto poco fa c’è stata, nei pressi della discarica una protesta spontanea dei rappresentanti del Comitato Residenti Colleferro.

Gli stessi sono diverse settimane che hanno segnalato agli organi di controllo che la “puzza” che proviene della discarica è tornata ai livelli del passato con la ripresa degli scarichi dei rifiuti di decine di camion al giorno. Il problema non c’è soltanto durante il giorno ma anche la notte perché gli odori nauseabondi arrivano fino alle abitazioni ed alle attività economiche circostanti.

Domani sarà anche la giornata internazionale del clima e siamo sicuri che anche gli studenti dell’Ipia, la grossa scuola posta proprio di fronte all’ingresso della discarica che già in passato protestarono sempre per la puzza che proveniva dal sito di conferimento della discarica, parteciperanno per fare sentire la loro voce di contrarietà.

“Siamo scesi in strada per protestare – ci dicono i rappresentati del comitato residenti Colleferro – per il mancato intervento degli organi preposti alla salvaguardia della salute pubblica: il sindaco, quale prima autorità sanitaria del territorio, l’Arpa Lazio ed il gestore dell’impianto ovvero Lazio Ambiente che  abbiamo sollecitato più volte”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Colleferro, commozione e lacrime al funerale di Giuseppe Sinibaldi (foto)

  • Fuori in permesso, non fa ritorno al carcere di Frosinone. Ricercato un pericoloso detenuto

  • Maltempo, dopo la pioggia è il forte vento a fare danni in Ciociaria. A Cassino grosso albero cade su via Casilina (foto)

  • La storia: "Se mio padre è ancora vivo lo debbo ai cardiologi dello Spaziani di Frosinone"

  • Cassino, muore in ospedale a soli 54 anni dopo due giorni di ricovero: aveva coliche addominali

  • Ripi, sorprende il ladro in casa e lo insegue con la macchina, ma il malvivente riesce a fuggire

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento