Valle Del SaccoToday

Colleferro, di notte sarà attivo un disco-risponditore all'ospedale. La precisazione della ASL

Dopo la nota del consigliere Santucci di qualche giorno fa ecco la risposta dell'azienda ed il commento alla notizia del sindaco Sanna

Nei giorni scorsi un a nota da noi pubblicata del consigliere comunale della Lega Andrea Santucci aveva posto l’attenzione sul servizio del centralino dell’ospedale di Colleferro nelle ore notturne. A fare chiarezza su questa vicenda è la Asl stessa con un comunicato: “in riferimento all’attivazione in orario notturno del servizio disco-risponditore presso l’Ospedale Parodi Delfino di Colleferro, ai fini di una corretta, trasparente comunicazione e informazione ai cittadini, si precisa che tale servizio, già attivo e collaudato in altre strutture dell’Azienda, risulta efficiente e corrispondente alle esigenze degli utenti e che il servizio in quanto tale è quindi garantito e non si è mai interrotto”.  

Le parole del sindaco Sanna

“Sarà cura quindi dell’Azienda – spiega il sindaco Sanna - comunicare ai cittadini l’attivazione del servizio e le modalità di utilizzo. Il Servizio c’è, a garanzia e tutela del cittadino e vogliamo ricordare che anche noi, prima di essere amministratori siamo cittadini di Colleferro e come tutti utilizziamo il nostro ospedale.

L’importante intervento di artoprotesi all’anca

A tale proposito vogliamo dare una notizia di cui siamo particolarmente orgogliosi: un altro grande successo del reparto di ortopedia. Il Dott. Clarioni, il 6 giugno scorso ha effettuato con la sua equipe un intervento di artoprotesi totale dell’anca.  La particolarità di questo caso è stata la rapidità con cui il paziente ha iniziato a camminare: dopo solo un’ora dall’operazione il paziente, con l’ausilio delle bravissime fisioterapiste ha iniziato la deambulazione.

Il blocco operatorio è super efficiente

Tutto questo è stato possibile non solo per l’appropriato intervento chirurgico ma anche per l’eccellente assistenza anestesiologica, l’ottima attività del blocco operatorio, la volenterosa collaborazione dei tecnici di radiologia e l’abnegazione del personale infermieristico del reparto di ortopedia. Solo in pochi centri di eccellenza si ottengono questi risultati. L’Ospedale di Colleferro ancora una volta dimostra la propria professionalità e sempre di più si qualifica per le sue eccellenze. Oltre al plauso, un grande ringraziamento al dott. Clarioni e alla sua equipe per il lavoro svolto e per il grande impegno profuso nei confronti della comunità”.

Potrebbe interessarti

  • Coop, ultima settimana di attività: chiusura fissata per il 22 giugno

  • Incendio alla Mecoris, livelli di Pm10 alti. Chiusi gli uffici pubblici e stop alle attività private

  • Ha pedalato per 19 ore di seguito lungo i tornanti di Montecassino, è record

  • Il Lazio Pride? Una partenza con il botto

I più letti della settimana

  • Brucia azienda di smaltimento rifiuti speciali, nube nera su Frosinone. Aria irrespirabile

  • Coop, ultima settimana di attività: chiusura fissata per il 22 giugno

  • Ceprano, giornalista muore dopo essere stata al pronto soccorso, sequestrata la salma

  • Strangolagalli, imprenditrice di 47 anni, schiacciata da un muletto, una morte tinta di giallo

  • Colleferro, ispettore di Polizia si sente male in commissariato e muore in ospedale

  • Roccasecca, tre vigili urbani non vanno in processione: condannati a sei mesi di carcere

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento