Valle Del SaccoToday

Colleferro, al “Cannizzaro” due nuovi indirizzi scolastici: informatica e telecomunicazioni

Soddisfatto il preside Rocchi: “Questa nuova offerta va a completare il ciclo di studi per una scelta ragionata del futuro dei nostri giovani”

E’ un’offerta per tutto il comprensorio, non solo per il comune di Colleferro” ha esclamato il Sindaco Pierluigi Sanna nel chiudere la conferenza stampa tenutasi nell’aula consiliare dove ha presentato insieme al Preside Andrea Rocchi e all’assessore Sara Zangrilli il nuovo indirizzo scolastico di Informatica e Telecomunicazioni le cui iscrizioni sono già aperte e terminano il 31 Gennaio e domenica ci sarà 13 l’Open Day.

L’Istituto Tecnico Industriale “Cannizzaro” di Colleferro, sito in Via Consolare Latina è presente sul territorio da 50 anni e vuole stare al passo dei tempi con i nuovi indirizzi. Oltre alla chimica; materiali e biotecnologie; elettronica; elettrotecnica; meccanica; meccatronica; liceo scientifico con opzione scienze applicate ed il corso serale per i lavoratori da oggi è possibile studiare anche Informatica e telecomunicazione.  

La posizione strategica

Un istituto che si trova al centro tra Roma e Frosinone e che potenzialmente raccoglie un vasto territorio.  “Era una piccola mancanza che è stata colmata - ha aggiunto con orgoglio il Preside Rocchi -  considerato che in Italia in queste specialità, in confronto alla Germania siamo ad un decimo. Il problema e che nei primi due anni si fanno troppe materie e c’è il rischio di dispersione, però adesso anche per i colleghi è arrivato il nuovo stimolo. I nostri 800 ragazzi, possono lavorare sui 162 computer e questa nuova offerta va a completare il ciclo di studi per una scelta ragionata del futuro dei nostri giovani”.

Le parole del sindaco Sanna

Il Sindaco Pierluigi Sanna nel ribadire che la scuola Cannizzaro di Colleferro non è solamente della città ma serve tutto il comprensorio ha allargato il discorso anche alle altre scuole: “Sono state rafforzati i sistemi di sicurezza in tutti gli istituti colleferrini. La città è pronta per offrire un dialogo scuola lavoro, viste le nuove realtà industriali che si stanno insediando perché insieme si può andare meglio in Europa e noi siamo pronti a raccogliere la sfida europea”.

Va ricordato, inoltre, che la città di Colleferro ha il museo più importante d’Italia per le telecomunicazioni e quindi si può fare anche l’abbinamento scuola-lavoro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

                                                    

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, la nuova mappa del contagio ridisegnata dalla Prefettura di Frosinone

  • Coronavirus, le mappe del contagio: positivi e deceduti dei Comuni in provincia di Frosinone

  • Coronavirus, test rapidi per tutti: la Regione Lazio invoca un'unica strategia nazionale

  • Coronavirus, infermiera positiva 'evade' dalla quarantena e torna al lavoro in ospedale

  • Coronavirus, trend dei contagi stabile in Ciociaria. Una 15enne trasferita da Frosinone al Bambino Gesù

  • Coronavirus, contagi raddoppiati in poche ore a Valmontone

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento