Valle Del SaccoToday

Colleferro, ginnastica Agorà: archiviato il procedimento penale per abuso edilizio. Il Prof. Pasqualoni pronto a difendere i suoi atleti (video)

Una vicenda che va avanti da mesi e che nei giorni scorsi ha avuto un primo riscontro positivo per i gestori della struttura difesi dall’Avv. Rocco Sofi (Areaconsumatori)

In questi giorni nella città di Colleferro è tornato alla ribalta delle cronache la vicenda della società ginnastica Agorà o meglio della palestra situata proprio di fianco al palazzetto comunale sulla quale è stata messa su una querelle molto complessa tra il comune e gli attuali gestori. Si è arrivati addirittura alle denunce penali con l’accusa di abuso edilizio mentre a livello amministrativo il procedimento è fermo Tar. La società, nei giorni scorsi, ha riconsegnato le chiavi del palazzetto mentre si è in attesa che il comune autorizzi lo spostamento della nuova struttura in un’area adiacente al truck village su via Casilina così da evitare di lasciare per “strada” 200 atleti di ogni età e di mandare in fumo quanto di buono fatto fino ad oggi.

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Nelle ore scorse è arrivata la notizia che il gip di Velletri ha emanato il decreto di archiviazione per presunto abuso edilizio nei confronti di Paolo Pasqualoni difeso dall’Avv. Rocco Sofi dell’associazione Areaconsumatori. Li abbiamo incontrati (video in pagina) e ci siamo fatti spiegare nel dettaglio come stanno le cose.

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

La nota sui social

“Colgo l’occasione, nella qualità di Presidente della Ginnastica Agorà – aveva spiegato su facebook il Prof. Pasqualoni - di comunicare l’emissione del decreto di archiviazione, da parte del GIP di Velletri, riguardo il reato di abuso edilizio per il quale ero indagato riguardo la costruzione dell’Accademia Nazionale di Ginnastica notificatomi dal Comune di Colleferro nell’anno 2018.  Ne ho ricevuto comunicazione dall’avvocato Rocco Sofi, che ringrazio, per avere competentemente sostenuto, nella disputa giudiziaria, le sue tesi difensive e per l’esito positivo conseguito.  Ero certo di aver operato correttamente e sono felice che la magistratura lo abbia confermato. Un grazie a quanti hanno collaborato e creduto nella correttezza dell’operato della Ginnastica Agorà e ci sono vicini con affetto e valori condivisi”.


 

Allegati

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Arce, 42enne trovato privo di vita in un'auto. Ecco chi è la vittima

  • Cassino, è Guido Luciano il giovane trovato morto in un appartamento di via Garigliano

  • Bomba d’acqua nel nord della Ciociaria e tra Colleferro e Valmontone (video)

  • Mercoledì i funerali del camionista Francesco Spaziani, morto mentre si trovava in Francia

  • Mette due camionisti in cassa integrazione per assumerne altri in nero, imprenditore ciociaro sotto processo

  • Finti posti di lavoro per truffare lo Stato, nuovamente arrestati Marco e Marcello Perfili

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento