Valle Del SaccoToday

Colleferro, commozione e lacrime al funerale di Giuseppe Sinibaldi (foto)

Piena di gente la chiesa di San Bruno. Toccante il momento della lettura delle lettere dei due figli

Tanta commozione e lacrime per l’ultimo saluto allo sfortunato Giuseppe Sinibaldi, il 63 enne morto una settimana fa mentre era al lavoro nella discarica di Colle Fagiolara in territorio del comune di Colleferro ma ai confini con il nord della Ciociaria.

La chiesa di San Bruno, una delle più grandi della città, non è riuscita a contenere tutte le persone che in questo triste e piovoso pomeriggio di metà novembre sono volute essere vicine ai familiari ed in particolare ai due figli Alessio e Mirko durante il funerale, dagli amici dell’officina del teatro, ai ragazzi di varie società sportive, al sindaco Sanna ed agli altri amministratori del territorio.

La notizia della tragedia

La santa messa è stata officiata dal Vescovo della Diocesi Velletri-Segni Mons. Vincenzo Apicella che ha utilizzato parole forti per descrivere le morti sul lavoro. “Una morte che non si può accettare ed è veramente assurda. Giuseppe si aggiunge alla lunga lista dei morti sul lavoro che sin dal 1938 segnano in maniera indelebile la città di Colleferro”.

Le indagini vanno avanti

Molto toccante, verso la fine della cerimonia, il momento in cui il figlio Mirko ha letto una lettera di ricordo del padre. “Papà ti voglio salutare dicendoti ti voglio bene. Una cosa che non ti ho mai detto. Riposa in pace”. Don Antonio ha invece letto l’altra lettera del fratello Alessio: “Te ne sei andato in un modo infame, però ce ha lasciato due pezzi di cuore e sarai sempre con noi”, questa una delle frasi più sentite.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I dettagli del tentato omicidio. Dopo la discussione, lo sparo alla testa mentre era in auto

  • Piedimonte, in carcere per anni da innocente ottiene il risarcimento dei danni

  • Pensava di essere povero, invece era titolare di ben nove ditte di trasporti, disabile raggirato

  • Cassino, gli arriva una cartella da oltre 1000 euro dopo una firma di un corriere

  • Morolo, scontro tra auto e bus, Ivan De Santis di 27 anni non ce l'ha fatta

  • Omicidio Mollicone, Lavorino alle Iene: "Serena uccisa dal brigadiere Santino Tuzi"

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento