Valle Del SaccoToday

Colleferro, la città torna ad avere due farmacie comunali. Aperta la nuova struttura al IV (foto)

Al taglio del nastro presente l’assessore regionale D’Amato ed il Dg della Asl Rm5 Santonocito

Inaugurazione in grande stile per la nuova farmacia comunale di Colleferro (la seconda dopo quella all’interno del centro commerciale Ipercoop) al IV km in Via Latina 115 con tanto di assessore regionale alla sanità Alessio D’Amato e del Dg della Asl Rm5 Giorgio Santonocito (molto interessanti le cose che ha detto quest’ultimo sul potenziamento dell’ospedale di Colleferro) oltre che del Sindaco Sanna e di molti consiglieri comunali.

Un nuovo presidio sanitario che potrebbe rappresentare un fulcro importante per gli abitanti della zona dove sarà possibile anche fare screening di più tipo senza andare in ospedale. Sarà gestita dalla società sovracomunale la Fenice che già gestisce l’altra farmacia.

La soddisfazione di Sanna

“Avevamo proposto tante cose nel nostro programma di cinque anni fa; qualcuno lo definiva “il libro dei sogni”.  Qualcuno pronosticava che in fondo, anche se avesse vinto, quel gruppo di “ragazzini” sarebbe stato incapace di realizzare quei sogni, soprattutto nella corsa ad ostacoli dei debiti e dei fallimenti tipo quelli della mega-farmacia di Via Casilina (coi lettini solari e gli ascensori a vetri). 

L'ospedale verrà potenziato

Eppure ci siamo riusciti: Colleferro non aveva più due farmacie comunali, le aveva perse entrambe. Oggi Colleferro torna ad avere due farmacie comunali, i lavoratori sono salvi e li ringrazio per la loro abnegazione, si rende un servizio importante per la salute delle persone nelle due zone considerate una volta di periferia (Scalo e 4 km) e che oggi non lo sono più e dove si sono realizzate e si stanno realizzando opere importanti come giardini, scuole, Auditorium, piste ciclabili. 

Faccio i miei migliori auguri al Cda ed al direttore de La Fenice, l’Azienda pubblica che gestirà la seconda farmacia, nell’attesa di aprire la terza anche nel Comune di Labico che sta sera era rappresentato da Benedetto Paris e Giulia Lorenzon.  Ringrazio il Direttore Generale Dottor Santonocito e l’Assessore Alessio D’Amato per la presenza, ringrazio la mia squadra: i miei assessori, consiglieri e collaboratori senza i quali non saremmo arrivati a questi traguardi”

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Fiuggi, polemica social per la battuta infelice di Max Tortora ai “Soliti Ignoti”

  • Coronavirus, le prime ordinanze dei Sindaci ciociari: quarantena per chi arriva dal Nord

  • Cassino sotto choc, muore dopo un grave malore il professor Raffaele Di Mambro

  • Cassinate, muore a quarant'anni mentre guarda la tv

  • Comandante della Polizia Locale muore durante la sfilata dei carri del carnevale

  • Coronavirus a Colleferro, una giornata di allarmismi ingiustificati. Ecco cosa è successo

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento