Valle Del SaccoToday

Comandante della Polizia Locale muore durante la sfilata dei carri del carnevale

Alessandro Anselmi, è deceduto nelle sua Cave alle porte di Roma. Aveva prestato servizio anche in Ciociaria a Piglio ed a Colleferro ed attualmente era comandante dei vigili urbani di Sant'Angelo Romano

Lutto a Sant'Angelo Romano, Comune della provincia nord est alle porte di Roma per la perdita del Comandante della Polizia Municipale, Alessandro Anselmi. Lo rende noto - come riportato da romatoday.it - manifestando cordoglio e vicinanza ai familiari la Sindaca Martina Domenici. 

"Esprimo a nome mio e di tutta la comunità di Sant’Angelo Romano le più commosse e sentite condoglianze ai familiari del giovane Alessandro Anselmi. Comandante della polizia Locale, marito, padre nonché dirigente serio, preparato e stimato da tutti. La morte di Alessandro è una grave perdita per tutta la comunità e per tutti coloro che, come me, hanno avuto la fortuna di apprezzarne le qualità umane, l’impegno quotidiano nel lavoro e la sua infaticabile operatività, attenta e competente".

"La giunta - scrive la Sindaca sulla pagina facebook istituzionale del Comune dei Monti Cornicolani - l’Amministrazione Comunale e tutta la comunità si stringe attorno ai sui cari. Con profondo dolore e tristezza, non mancherò personalmente di tenere viva la sua memoria e di trasferire a quanti verranno l’esempio di Alessandro, una persona per bene”.

Cordoglio per la perdita del Comandante dei vigili urbani è arrivata anche da parte dell'Associazione Polizia Locale comandi del Lazio: "L'Associazione piange un amico, che solo due mesi fa era con noi alle celebrazioni di San Sebastiano, per la prima volta nella sua veste di Comandante della Polizia Locale di Sant'Angelo romano, pronto e disponibile per dare il suo contributo alla organizzazione dei prossimi eventi. E invece no. Ieri, domenica 23 febbraio, mentre stava allegramente trascorrendo una giornata al carnevale di Cave, per una volta libero dal servizio, insieme alla moglie Lia e ai sue due bambini, Elena ed Edoardo, si è sentito male. I colleghi, suoi amici, lo hanno subito soccorso, e l'ambulanza lo ha trasportato al Pronto soccorso di Palestrina, per poi essere trasferito successivamente al Policlinico Umberto I di Roma, dove la situazione è precipitata, e una emorragia celebrale lo ha portato via ai suoi affetti.

I funerali giovedi 27 febbraio a Cave

"La notizia, che abbiamo diffuso questa mattina presto qui su facebook e nei vari canali social, ha lasciato tutti increduli. Alessandro, 37 anni, una Laurea in Scienza Politiche e un master in Scienze della Pubblica Amministrazione,è l'emblema del ragazzo che ama il mestiere della Polizia Locale, studia e in pochi anni passa dal grado di agente a quello di Comandante. Lo ricordano bene i colleghi dei comandi dove ha prestato servizio: CaveSan CesareoPiglioColleferro e, ultimo, la nomina a Comandante di Sant'Angelo Romano, avvenuta lo scorso 1 ottobre".

"Verrà ricordato anche al Comune di Cori, dove per sei mesi nel 2018 ha ricoperto l'incarico di Funzionario responsabile dell'area economico finanziaria. Il Presidente dell'Associazione Polizia Locale Comandi del Lazio, Dario Di Mattia, i Vice Presidenti Antonio D'Agostino e Luisa Moretti, il Direttivo e tutti i soci si stringono al dolore della moglie Lia (anch'essa nostra collega), e dei piccoli Elena ed Edoardo e si uniscono alla comunità di Castel Sant'Angelo Romano".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cassinate, esplode una bomba da guerra in un campo dove bruciavano sterpaglie

  • Coronavirus, infermiera positiva 'evade' dalla quarantena e torna al lavoro in ospedale

  • Coronavirus, trend dei contagi stabile in Ciociaria. Una 15enne trasferita da Frosinone al Bambino Gesù

  • Coronavirus, contagi raddoppiati in poche ore a Valmontone

  • Coronavirus, la storia di Pina, Vigile del Fuoco discontinuo che sta combattendo per la vita

  • Coronavirus, tre carabinieri positivi: uno ha febbre e tosse, due sono asintomatici

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento