Valle Del SaccoToday

Carpineto, è di nuovo emergenza bovini in mezzo alla strada

Nonostante il Sindaco di Carpineto Romano, Matteo Battisti, abbia, ripetutamente, sollecitato ufficialmente il Prefetto di Roma, Paola Basilone e le altre Autorità competenti - le ultime lettere ufficiali risalgono al 26.07.2016 e al 10.08.2016 -...

statale-4

Nonostante il Sindaco di Carpineto Romano, Matteo Battisti, abbia, ripetutamente, sollecitato ufficialmente il Prefetto di Roma, Paola Basilone e le altre Autorità competenti - le ultime lettere ufficiali risalgono al 26.07.2016 e al 10.08.2016 - nel concordare una possibile soluzione del problema, sembra, al momento, non aver ricevuto alcun riscontro.

La mancata considerazione da parte delle Autorità è un problema rilevante visto che, senza un'analisi risolutiva del problema, obbligano l'Amministrazione di Carpineto all'immobilismo e alle continue e, oggettive, segnalazioni dei propri cittadini.

A tutte le ore del giorno e della notte, anche all'interno del Paese, è possibile incontrare bovini vaganti. La situazione è notevolmente venuta ad aggravarsi creando, così, un tangibile pericolo per l'intera cittadinanza. Nella mattinata di giovedì 15 settembre un bovino, inselvatichito e visibilmente irrequieto, ha percorso la ex Strada Statale 609 nel tratto di Via Roma, cuore del Paese, correndo all'impazzata tra i passanti e i veicoli in marcia.

L'episodio, solo per pura fortuna, non è stato causa di danni irreparabili, anche se, ultimamente, sono sempre maggiori i casi di aggressione verso i cittadini. La situazione, in sintesi, è drammatica, insostenibile! E si ha ormai la quasi certezza che possano verificarsi, da un momento all'altro, tragici e irreparabili episodi.

“Considerato che, in qualità di Autorità, è mio compito e dovere tutelare i cittadini di Carpineto” dichiara il Sindaco, Matteo Battisti “ritengo sia doveroso risolvere, al più presto, il grave problema che, ormai da tempo, affligge l'intera comunità. Per questo motivo mi rivolgo, nuovamente, al Prefetto Basilone e a tutte le Autorità competenti affinché agiscano in sinergia per mettere fine a tale disagio. Anche perché, stando a quanto accaduto negli ultimi tempi, ci sono altissime probabilità che episodi gravi di incolumità fisica possono verificarsi, sfociando così, nell'irreparabile. Spero di conoscere al più presto la data d'incontro con il Prefetto e le Autorità per riuscire a risolvere, definitivamente, il problema dei bovini vaganti.”

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Forte scossa di terremoto. Dopo la paura ecco le ordinanze di chiusura delle scuole

  • Operazione “Gli Intoccabili”, arrestate altre cinque persone

  • Colleferro, operaio morto nella discarica: indagato l'autista del compattatore

  • Cassino, bus tampona compattatore dei rifiuti, grave l'autista (foto)

  • Colleferro, operaio muore all'interno della discarica di Colle Fagiolara

  • Piglio-Anagni, rifiuti e mazzette. Gare vinte grazie a soldi ed auto a noleggio al tecnico comunale

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento