Valle Del SaccoToday

Artena, Angelini contro la Raggi: “via Tuscolana va ripulita quanto prima”

Artena, Angelini contro la Raggi: “via Tuscolana va ripulita quanto prima” La Città Metropolitana avrà 20 giorni per rimuovere sacchetti dell'immondizia e residui dei lavori di asfaltatura

Con un'ordinanza sindacale emanata nelle ore scorse, il Primo Cittadino di Artena, Felicetto Angelini, ha ordinato al Sindaco Metropolitano Virginia Raggi e al Direttore del Dipartimento competente di "procedere alla rimozione e allo smaltimento di tutti i rifiuti abbandonati sulle pertinenze della S.P. Tuscolana, ivi compresi i residui delle lavorazioni legate alla recente asfaltatura, nel tratto di propria competenza, e al ripristino dello stato dei luoghi". Il tratto che dovrà essere ripulito da tutti i rifiuti (compresa l'immondizia gettata a bordo strada) è quello che collega Artena ai Pratoni del Vivaro.

L'ordinanza è supportata da più segnalazioni fatte dal Comune e dalla Polizia Locale di Artena oltre che da una denuncia trasmessa al Comune dalla Stazione Carabinieri in cui "si segnala che a seguito dei lavori di asfaltatura della S.P. Tuscolana, avvenuti nel tratto di competenza della Città Metropolitana di Roma nel mese di dicembre, è stato abbandonato materiale riconducibile a fresatura di asfalto sui bordi della carreggiata e all’ingresso delle viabilità adiacenti la Via Tuscolana".

La Città Metropolitana avrà quindi "20 giorni dalla notificazione della presente ordinanza" per "procedere alla rimozione e allo smaltimento di tutti i rifiuti abbandonati sulle pertinenze della S.P. Tuscolana". L'ordinanza invita inoltre a comunicare al Comune di Artena "l’avvenuta esecuzione di quanto ordinato al fine di consentire l’effettuazione delle opportune verifiche da parte dei competenti organi di controllo".

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bimba tolta alla madre, irruzione dei poliziotti nella casa famiglia

  • Arce, 42enne trovato privo di vita in un'auto. Ecco chi è la vittima

  • Suora indagata, un'altra mamma racconta: "faceva dormire mia figlia nel letto intriso di urine"

  • Marco Luccarelli è scomparso da una settimana. L'appello del padre: "aiutatemi a ritrovare mio figlio"

  • La moglie muore in ospedale, il marito indagato per maltrattamenti e lesioni

  • Sanità, addio codice rosso nei Pronto Soccorso. Dal 2020 i numeri sostituiranno i colori

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento