Valle Del SaccoToday

Artena, entro il 14 il consiglio comunale convocato dalla Prefettura con la mozione di sfiducia

Mozione che essendo firmata da 6 consiglieri quasi sicuramente verrà respinta

Solo qualche giorno fa la giunta aveva nominato due avvocati della Capitale per presentare il ricorso al tar contro il decreto della Prefettura di Roma del 5 febbraio che aveva come oggetto la convocazione del consiglio comunale di Artena, ma questa mattina il sindaco ha comunicato che rispetteranno i termini e che entro il 14 ci sarà il consiglio comunale.

La nota del sindaco

"La Prefettura ha oggi risposto alle richieste delle opposizioni, negando di cambiare il decreto di convocazione del Consiglio comunale per inserire la presa d'atto della sentenza del Tar sulla Consigliera assenteista prima della mozione di sfiducia. Davanti a questa decisione – spiega in una nota il sindaco Angelini - se la convocazione del Consiglio non sarà sospesa come abbiamo chiesto al Tar, non possiamo far altro che rispettare la volontà del Prefetto e discutere la mozione il 14 febbraio, anche se avremmo preferito attendere l'esito del ricorso al Consiglio di Stato sulla riammissione della Consigliera assenteista a discapito del Consigliere Valeri.

Una cosa deve essere chiara in tutta questa triste vicenda: la mia Amministrazione è solo spettatrice di un dramma che stanno scrivendo, da soli e frettolosamente, alcuni Consiglieri di opposizione, più interessati a far commissariare il Comune che al bene del popolo artenese".

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bimba tolta alla madre, irruzione dei poliziotti nella casa famiglia

  • Arce, 42enne trovato privo di vita in un'auto. Ecco chi è la vittima

  • Suora indagata, un'altra mamma racconta: "faceva dormire mia figlia nel letto intriso di urine"

  • Marco Luccarelli è scomparso da una settimana. L'appello del padre: "aiutatemi a ritrovare mio figlio"

  • La moglie muore in ospedale, il marito indagato per maltrattamenti e lesioni

  • Sanità, addio codice rosso nei Pronto Soccorso. Dal 2020 i numeri sostituiranno i colori

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento