Valle Del SaccoToday

Artena, Danilo Palone si sente male in auto e muore su via Tuscolana

Il poliziotto in pensione si è sentito male mentre stava andando a riprendere la figlia. Aveva lavorato per diversi anni al commissariato di Colleferro

Stava andando a riprendere la figlia a lavoro quando all’improvviso si è sentito male e con la sua macchina è uscito fuori strada finendo la corsa su di un palo ed è morto. Una morte assurda quella del 62enne ispettore di polizia Danilo Palone avvenuta nel pomeriggio di mercoledì su via Tuscolana, in comune di Artena, non lontano dalla sua abitazione in contrada Macere.

L’autopsia sulla salma

Dopo il decesso il magistrato di turno ha predisposto l’autopsia che è stata eseguita questa mattina al policlinico di Tor Vergata e che ha confermato la morte per cause naturali. Danilo Palone era molto conosciuto in tutta la zona perché per molti anni è stato in servizio presso il commissariato di Colleferro, sempre in prima linea durante le manifestazioni in strada ed allo stadio, era andato in pensione da qualche anno

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le condoglianze degli ex colleghi

Attraverso il nostro quotidiano on-line i colleghi del commissariato di Colleferro lasciano un pensiero alla famiglia. “Un questo triste ci stringiamo al dolore della Famiglia Palone nel ricordo del nostro caro amico Danilo”

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Alatri, tragedia a Tecchiena: scoppia bombola di gas e muore un anziano. Identificata la vittima

  • Coronavirus, bollettino 25 marzo: morto, purtroppo, il 62enne frusinate Gaetano Corvo, docente in pensione

  • Coronavirus, muore dopo essere guarito dal Covid-19

  • Perde il controllo del grosso tir e si intraversa su via Palianese (foto e video)

  • Coronavirus, scoppia il caso Città Bianca: ben 16 positivi nella Casa di Cura di Veroli

  • Coronavirus, boom di decessi in provincia di Frosinone tra gli ormai 315 casi positivi

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento