Valle Del SaccoToday

Frosinone, arrestato giovane pieno di droga e di  denaro

Il 9 dicembre scorso, nel corso della serata, nella zona nord di Frosinone, i  Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile, coadiuvati dai colleghi delle Stazioni della Compagnia Carabinieri di Frosinone, nel corso di un mirato servizio volto a...

Il 9 dicembre scorso, nel corso della serata, nella zona nord di Frosinone, i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile, coadiuvati dai colleghi delle Stazioni della Compagnia Carabinieri di Frosinone, nel corso di un mirato servizio volto a reprimere lo spaccio di stupefacenti, traevano in arresto in flagranza di reato, per “detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti” e “resistenza a un pubblico ufficiale”, un cittadino albanese, di 26 anni, senza fissa dimora, disoccupato. I Carabinieri operanti, dopo un prolungato e complesso servizio di osservazione, coglievano il giovane all’interno di uno stabile parzialmente disabitato, mentre si accingeva a recuperare dello stupefacente. Il ragazzo alla vista dei militari, per guadagnarsi la fuga repentinamente, gli spingeva contro dei vecchi carrelli in ferro. L’immediato intervento dei militari permetteva di bloccarlo dopo una fuga a piedi per alcune centinaia di metri. Nel corso di accurata perquisizione domiciliare, nella disponibilità del cittadino albanese, veniva rinvenuto e sequestrato:

-nr. 4 buste in plastica contenti complessivamente “cocaina” per circa gr. 550,00 (per un valore di vendita al dettaglio che potrebbe arrivare a 150.000,00 euro);

-nr. 3 bilancini elettronici di precisione;

-diverso materiale atto al taglio al confezionamento dello stupefacente;

-somma contante di oltre euro 400,00, provento dell’attività illecita.

Al termine delle formalità di rito l’arrestato veniva associato presso la Casa Circondariale di Frosinone.

COMPAGNIA DI ANAGNI

Nella mattinata odierna in Ferentino i Carabinieri della locale Stazione arrestavano V.F. 33enne del posto per ‘minaccia e resistenza a pubblico ufficiale’. La donna si presentata presso il Comando Stazione Carabinieri di Ferentino in evidente stato di alterazione psicofisica, minacciando i militari opponendo loro resistenza gettando, nel contempo, per terra vari suppellettili ivi presenti. I Carabinieri riuscivano ad immobilizzare la donna, traendola in arresto.

COMPAGNIA DI SORA

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nella giornata di ieri in Casalvieri i Carabinieri della locale Stazione arrestavano un 54enne poiché, trovandosi agli arresti domiciliari presso la propria residenza per il reato di stalking, veniva sorpreso dai militari operanti lontano dalla propria abitazione. L’arrestato, dopo le formalità di rito, veniva trattenuto presso la camera di sicurezza del Comando Carabinieri di Casalvieri in attesa fissazione di udienza di convalida da parte del tribunale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, le mappe del contagio: positivi e deceduti dei Comuni in provincia di Frosinone

  • Coronavirus, la nuova mappa del contagio ridisegnata dalla Prefettura di Frosinone

  • Alatri, tragedia a Tecchiena: scoppia bombola di gas e muore un anziano. Identificata la vittima

  • Sesso in strada durante la quarantena, ragazza ciociara beccata e denunciata

  • Coronavirus, muore dopo essere guarito dal Covid-19

  • Coronavirus, test rapidi per tutti: la Regione Lazio invoca un'unica strategia nazionale

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento