Valle Del SaccoToday

Anagni, plauso bipartisan per la proposta di Progetto Anagni sull’ospedale stile Valmontone hospital

L’intervento di Alessandro Casinelli, presidente di Federlazio Frosinone, in occasione della illustrazione a Casa Barnekowdel “progetto stile Valmontone” condiviso “senza steccati” riguardante l’ospedale di Anagni, ha meritato il plauso

 

L’intervento di Alessandro Casinelli, presidente di Federlazio Frosinone, in occasione della illustrazione a Casa Barnekowdel “progetto stile Valmontone” condiviso “senza steccati” riguardante l’ospedale di Anagni, ha meritato il plauso di chi, superando le barriere ideologiche e decidendo di riconoscere la debita importanza alla “politica del fare”, rinuncia a sterili polemiche nell’interesse dei cittadini e del territorio. “Se la politica vuole, l’ospedale si riapre” ha sentenziato Casinelli, implicitamente ricordando il non interesse che da decenni la Regione ha dimostrato e reiterato nei confronti della struttura di Via Onorato Capo. La auspicabile cordata tra pubblico e privato, che potrebbe favorire un Centro Diagnosi di qualità senza rinunciare ad un Pronto Soccorso degno di questo nome, vede uniti sotto la stessa bandiera il centrosinistra chiaramente a disagio per la pigrizia seguita ai proclami elettorali, e pezzi importanti del centrodestra che vorrebbero collaborare superando le posizioni di ognuno. Basti citare Valeriano Tasca, l’enfant terrible, e lo stesso Roberto Versi: due irriducibili che, quando si tratta dell’interesse comune, non esitano a dichiarare la personale disponibilità. Un passo avanti? sicuramente si. E adesso acceleriamo …! Geronimo

Potrebbe Interessarti

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento