Valle Del SaccoToday

Anagni, nuovo reparto di Nefrologia e Dialisi con il contributo di BancAnagni

Un segnale positivo per l’ospedale di Anagni, da anni in  corso di smantellamento. Domani mattina (mercoledì 30 luglio) verrà inaugurato il nuovo reparto di Nefrologia e Dialisi. Si tratta di locali che si estendono su una superficie di circa 400...

Un segnale positivo per l’ospedale di Anagni, da anni in corso di smantellamento. Domani mattina (mercoledì 30 luglio) verrà inaugurato il nuovo reparto di Nefrologia e Dialisi. Si tratta di locali che si estendono su una superficie di circa 400 metri quadrati, con una dotazione di 16 posti letto e tecnologie di ultima generazione.

Un investimento di 400 mila euro che permetterà ai malati di avere a disposizione un servizio adeguato come si richiedeva da tempo.

Prima del taglio del nastro, alle 10 a Palazzo Bonifacio VIII si terrà una cerimonia per al consegna di apparecchiature donate da BancAnagni per un altro importante servizio, quello di Cardiologia.

L’inaugurazione di Dialisi avviene in un momento molto particolare della struttura ospedaliera di Anagni, colpita dal decreto 80/2010 dell’allora commissario Renata Polverini che ha portato alla chiusura dei reparti e al declassamento del pronto soccorso in punto di primo intervento.

In questi giorni, infatti, si attende la convocazione da parte del presidente della Giunta regionale, Nicola Zingaretti, del sindaco di Anagni, Fausto Bassetta, e degli altri sindaci dell’area nord (Paliano, Piglio, Serrone, Acuto, Fiuggi, Sgurgola, Trevi nel Lazio e Filettino) che si sono rivolti congiuntamente al Governatore del Lazio per chiedere l’adeguamento del punto di primo intervento alle esigenze di un territorio che conta circa 80mila abitanti, proponendo un emendamento al piano di riorganizzazione dell’offerta assistenziale del programma operativo 2013-2015 della Regione Lazio.

L’obiettivo è quello di inserire il presidio di Anagni nell’elenco delle strutture con pronto soccorso con posti Obi (osservazione breve intensiva), su proposta del

Comune di Anagni.

Questo permetterebbe un livello di assistenza maggiore all’attuale, come è stato spiegato nel Consiglio comunale dei giorni scorsi dedicato proprio ai problemi dell’ospedale di Anagni, su richiesta dei gruppi di opposizione, dall’assessore alla Salute Fabio Roiati e dal sindaco Fausto

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Roccasecca, la sua moto si scontra con un'auto e muore a ventotto anni

  • Weekend in Ciociaria, cosa fare sabato 12 e domenica 13 ottobre

  • Cassino, violento scontro una moto ed un'auto. Ragazzo rischia di perdere una gamba (foto e video)

  • Giovane vola giù dal balcone in piena notte e muore sul colpo

  • Scappa di casa con la figlioletta. Torna, la lascia con il padre e se va dal suo nuovo amore conosciuto in rete

  • Incidente sul lavoro, falegname si amputa tre dita di una mano, è grave

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento