Valle Del SaccoToday

Tragico incidente su via Casilina, muore Rossana Giacchini. La donna lavorava in un supermercato a San Cesareo

Arrestato per omicidio stradale l’uomo alla guida dell’auto che si è scontrata frontalmente con quella della donna

Purtroppo non hanno potuto far nulla i medici del Policlinico di Tor Vergata per salvarle la vita. La 52enne Rossana Giacchino di Zagarolo (foto in alto) è morta a causa delle numerose ferite riportate nel tragico incidente avvenuto martedì pomeriggio su via Casilina al Km 22,800 in territorio di Monte Compatri. La sua Fiat Panda si è scontrata frontalmente con un Opel Corsa. La donna residente a nella frazione di Valle Martella era molto conosciuta anche a San Cesareo dove lavorava come cassiera e dove si recava tutti i giorni percorrendo appunto via Casilina. Appena appresa la notizia il suo profilo facebook si è riempito di messaggi di dolore. Una sua amica ha scritto: ti porterò sempre nel mio cuore, mentre un’altra che: spero solo che sia un brutto sogno e che al mio risveglio sei ancora con noi.

La dinamica dell’incidente

Al volante dell'Opel – come riportato da Romatoday.it - un 49enne romano. Sul posto, per i rilievi scientifici, i Carabinieri della Stazione di Colonna e i soccorsi. Le condizioni di Rossana Giacchini sono subito risultate drammatiche. Trasportata in eliambulanza in codice rosso presso il Policlinico di Roma Tor Vergata, è giunta cadavere a causa delle gravi ferite riportate. Il 49enne, invece, trasportato al pronto soccorso dell'ospedale di Frascati, in codice giallo, per varie contusioni e un lieve trauma cranico, è risultato positivo al test della droga, agli oppiacei. Secondo quanto emerso, il 49enne ha perso il controllo della sua Opel, invaso la corsia opposta per poi schiantarsi frontalmente contro la Fiat Panda guidata da Rossana Giacchini.

L’arresto per omicidio stradale

I Carabinieri, dopo i rilievi eseguiti sul luogo dell'accaduto e gli accertamenti, hanno anche scopero che l'uomo era al volante dell'auto con una patente scaduta nel dicembre 2017. Arrestato, è stato portato nel carcere di Velletri con l'accusa di omicidio stradale.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Sport

    Frosinone-Atalanta 0-5, le pagelle: Pinamonti predica nel deserto. Disastro totale

  • Sport

    Frosinone-Atalanta 0-5, nerazzurri troppo forti

  • Cronaca

    Quattordicenne morto cadendo dal lucernario del suo palazzo, il giudice riapre le indagini

  • Cronaca

    Cassino, coinvolta in un incidente stradale, muore dopo quattro anni di coma

I più letti della settimana

  • Cassino, coniugi presi a martellate: l'arrestato è Alberto Di Cicco (le immagini del luogo dell'aggressione)

  • Cassino, dramma della follia: marito e moglie presi a martellate. Ricoverati con fratture al cranio ed al volto

  • Anagni, il marito imprenditore la costringeva a lavorare nel suo cantiere come manovale

  • Cassino, anziani presi a martellate, parla il figlio: "Vittime di una violenza che lascia senza fiato"

  • Cassino, impiegato comunale stroncato da un malore

  • Anziani presi a martellate, Alberto Di Cicco racconta la sua verità: "Ho prestato 4000 euro al figlio"

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento