Valle Del SaccoToday

Colleferro - Artena, spaccio tra le strade. Nei guai un 18 enne ed un 54 enne

Il ragazzo è stato fermato pe ru controllo per le vie del centro casilino

Continuano senza sosta i quotidiani servizi dei Carabinieri della Compagnia di Colleferro finalizzati alla prevenzione e alla repressione del fenomeno dello spaccio di droga. In poche ore, sono finite in manette 2 persone.


I Carabinieri della Stazione di Colleferro hanno arrestato un 18enne, studente del posto, per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Il giovane è stato fermato per un controllo mentre si aggirava a piedi in atteggiamento sospetto lungo le vie del centro cittadino e, dalle sue tasche, è spuntata una dose di marijuana e 150 euro, in banconote di piccolo taglio.  Gli accertamenti dei Carabinieri sono, poi, proseguiti nell’abitazione del fermato, dove sono stati rinvenuti altri 7 grammi di “erba” nella stanza da letto. Altri 90 g della stessa sostanza, tutta confezionata in piccole dosi, e un bilancino di precisione, sono stati trovati una scatola all’interno del garage pertinente all’abitazione.  
L’arrestato, a seguito del rito direttissimo dove ha patteggiato una pena di un anno di reclusione con pena sospesa, è stato sottoposto agli arresti domiciliari. 


L’attività antidroga è stata capillare in tutto il territorio della Compagnia: ad Artena i Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile hanno arrestato un 54enne del luogo, con precedenti, trovato in possesso di circa 90 g di hashish, 2 bilancini di precisione e vari coltelli intrisi di sostanza utilizzati per il taglio. Ad esito del rito direttissimo, il 54enne è stato sottoposto all’obbligo di presentazione in caserma.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Auto di lusso importate dall'estero, truffati politici e calciatori di caratura nazionale. 9 arresti in Ciociaria

  • Tre quintali di carne, pesce e salumi sequestrati al mercato. Ambulanti ciociari si scagliano contro i vigili urbani

  • Ecco il primo Burger King a Frosinone, apertura entro fine novembre

  • Fiuggi, botte alla mamma. Due sorelline la salvano con una videochiamata alla nonna

  • Omicidio Morganti, concessi i domiciliari a Paolo Palmisani. Tornerà a casa con il bracciale elettronico

  • Cassino, è Antonio Pecchia il disabile trovato morto in casa (foto e video)

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento